Carrello 0
AZIENDE

Alluminio laminato EXinALL di Novelis per la torre di controllo dell’aeroporto di Farnborough

di

23/07/2008 - Base aerea militare dal 1908, la sede dell’aeroporto di Farnborough, è stata abilitata all’aeronautica civile solo nel 1989. Lo scalo attuale è stato inaugurato da H.R.H. il principe Andrew, duca di York, ed è gestito dalla Tecniques d’Avant Garde (TAG), società che si occupa della realizzazione di soluzioni di viaggio personalizzate.
 
Meta di aerei privati di tutto il “jet set” internazionale per un totale di circa 28.000 passaggi aerei l’anno, lo scalo è riservato esclusivamente all’alta società ed è normalmente chiuso al traffico ordinario e turistico.
 
Tra il grande pubblico, l’aeroporto di Farnborough non gode della stessa fama degli altri scali di Londra (Heathrow, Gatwick, Stansted e Luton) ma, fra gli estimatori di aeronautica, è famoso per essere la sede di un’importante esibizione, che si svolge ogni due anni attraendo oltre 250.000 appassionati: il Farnborough Airshow (solo secondo all’EAA AirVenture, che si tiene ogni anno ad Oshkosh ,Wisconsin, in USA).
 
La nuova realizzazione dell’aeroporto si articola in tre elementi costitutivi: una torre di controllo di 35 m di altezza, un elegante e sinuoso terminal di 4.000 m2 e un hangar di 12.000 m2.
 
Il progetto, vincitore del premio RIBA Award, è stato realizzato dallo studio REID Architecture (già Geoffry Reid Associates) ed ha visto impegnati oltre 1000 dipendenti.
La struttura di rivestimento della torre di controllo si discosta per forma e complessità da tutte le torrette realizzate negli altri aeroporti: le sinuosità del disegno generale sono sottolineate da una pelle esterna in scandole di laminato di alluminio, che aderiscono perfettamente alla struttura in cemento armato. Le strisce di laminato sono state tagliate a forma di “mattonella” ed ogni singolo elemento è stato applicato ad una sottostruttura, sempre in alluminio, dallo spessore di 2 mm. Il rivestimento a forma d’imbuto della torretta si compone di mattonelle che, all’aumentare della superficie, aumentano di numero in sequenza esponenziale.
 
Questa tecnologia di realizzazione è risultata molto più efficace della tradizionale doppia aggraffatura ed ha reso l’architettura del nuovo terminal estremamente elegante e dinamica.
 
Tale effetto di stile e leggerezza è stato possibile anche grazie al laminato in alluminio EXinALL di Novelis , un materiale leggero, eccezionalmente durevole e facilmente lavorabile.
ExinALL è un prodotto innovativo, una soluzione unica, che unisce il colore e l’aspetto estetico dell’acciaio inossidabile, con tutti i vantaggi dell’alluminio laminato.
 
All’eccellente resistenza dell’alluminio, EXinALL combina l’impiego di vernici specificamente studiate, che creano un’ulteriore barriera contro i raggi UV e qualsiasi agente aggressivo o corrosivo.
 
L’eccezionale flessibilità dell’alluminio preverniciato ExinALL di Novelis ha consentito la massima libertà progettuale, garantendo ottimi risultati anche durante la fase di piegatura.
Il connubio tra ricerca di prodotto e nuove modalità di installazione hanno consentito la realizzazione di un progetto complesso e prestigioso; ExinALL è la soluzione ottimale per soddisfare le più svariate esigenze.

Novelis su Edilportale.com
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
BIM: professionisti italiani, siete pronti? Partecipa