Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Superbonus su villette in base al reddito e bonus facciate ridotto al 60%
RISTRUTTURAZIONE Superbonus su villette in base al reddito e bonus facciate ridotto al 60%
NORMATIVA

Certificazione energetica, in Emilia accredito online

Dal 21 luglio i professionisti si iscrivono sul web all'elenco regionale

Vedi Aggiornamento del 12/11/2008
  Commenti 12311
25/07/2008 – È operativo dal 21 luglio scorso il sistema di accreditamento dei soggetti preposti alla certificazione energetica degli edifici dell’Emilia-Romagna: tecnici e società possono compilare on line la richiesta e avviare la procedura di accreditamento.

Il sistema di accreditamento  segue l’entrata in vigore dal 1° luglio dell’atto di indirizzo e coordinamento dell’Assemblea legislativa sui requisiti di rendimento energetico e sulle procedure di certificazione energetica degli edifici e consentirà ai professionisti, ai tecnici, alle società di iscriversi nell’elenco regionale dei certificatori energetici, e ai cittadinidiconsultare l’elenco via via aggiornato dei soggetti che possono emettere attestati di certificazione energetica degli edifici.
 
Chi può accreditarsi
Possono essere accreditati quali soggetti certificatori tecnici qualificati, singoli o associati, iscritti all’Ordine o al Collegio professionale di competenza, in possesso del diploma di laurea specialistica o diploma di laurea in ingegneria, architettura, scienze ambientali, o in possesso di diploma di geometra o perito industriale.
Possono inoltre essere iscritti nell’apposita sezione società di ingegneria, società di servizi energetici, enti pubblici, organismi di ispezione e organismi di certificazione dotati di tecnici qualificati e che utilizzano tecnici iscritti all’Ordine o al Collegio professionale per la certificazione energetica. In ogni caso per l’accreditamento i richiedenti dovranno risultare in possesso di adeguate capacità organizzative, gestionali ed operative.

La qualificazione dei tecnici deve essere comprovata o sulla base dell’esperienza professionale o attraverso appositi corsi di formazione. L’esperienza professionale, di almeno un anno, deve essere assicurata nel campo della progettazione dell’isolamento termico degli edifici, degli impianti di climatizzazione e valorizzazione delle rinnovabili negli edifici, gestione dell’uso razionale dell’energia, progettazione delle misure di miglioramento del rendimento energetico degli edifici, diagnosi e certificazione energetica degli edifici, gestione dell’uso razionale dell’energia. Per quanto concerne i corsi di formazione professionale sono previsti requisiti in termini di durata, prevedendo inoltre il superamento di un esame finale. 
 
Per informazioni: [email protected], tel. 051/6396427 e 051/6396428.
 
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui