Carrello 0
URBANISTICA

VIA e VAS: le normative regionali a confronto

Dall’Ance un quadro d’insieme sulle norme attuative del Dlgs 4/2008

Vedi Aggiornamento del 05/03/2010
16/07/2008 - Lo scorso 13 febbraio sono entrate in vigore le norme correttive ( Dlgs n. 4 del 16 gennaio 2008 ) del Codice dell’Ambiente ( Dlgs 152/2006 ) che hanno riformato in modo sostanziale la disciplina della Valutazione di Impatto Ambientale (VIA) e della Valutazione Ambientale Strategica (VAS) facendo tuttavia salve, in via transitoria, le procedure non ancora concluse.
 
Il decreto correttivo 4/2008 ha riservato alle regioni e province autonome di Trento e Bolzano la disciplina riguardante:
- l’individuazione dei soggetti competenti in materia ambientale;
- le eventuali ulteriori modalità, rispetto a quelle indicate nel decreto, per l’individuazione dei piani e programmi o progetti da sottoporre a VIA o VAS e per lo svolgimento delle consultazioni;
- le modalità di partecipazione delle regioni e province autonome confinanti al processo di VAS.
 
L’Ance ha messo a punto uno schema riepilogativo (allegato sotto) delle più recenti normative regionali di attuazione del DLgs 4/2008.
 
Per quanto riguarda le rimanenti regioni e/o province autonome si sottolinea che in alcuni casi è completamente assente una disciplina specifica ed in tal caso si applicherà la normativa nazionale. In altri casi esiste una disciplina autonoma che il più delle volte ricalca quanto previsto dalla Direttiva europea 2001/42.


Fonte: Ance
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
La domotica, quali risvolti sociali ed economici per le famiglie? Leggi i risultati