Carrello 0
AZIENDE

Le porte automatiche Ditec nel ristorante Silvio di Bellagio

di
Commenti 3344

Commenti 3344
08/09/2008 - Que dire du Lac de Como, sinon plaindre les gens qui n'en sont pas fous? (Stendhal, 3 août 1827). 
Nei primi anni '20, subito dopo la prima guerra mondiale, Silvio Ponzini costruisce una locanda in un punto incantevole del lago di Como: due camere semplici ed un bagno, un grande camino, il gioco delle bocce.
 
Da allora, quattro generazioni si sono susseguite in questo angolo incantato del lago. Oggi, i titolari accolgono i turisti con l'ospitalità ed il rispetto per le tradizioni ricevute in eredità dal bisnonno quasi un secolo prima.
 
L’albergo ristorante si affaccia su un panorama unico per natura, arte e cultura.
La cornice panoramica è incantevole e romanticissima ed abbraccia con un unico sguardo il panorama del lago e le ville neoclassiche.
Sul terrazzo delle camere, della veranda del ristorante, sotto il berceau di uva americana, lo sguardo abbraccia Villa Melzi con il parco e l’orangerie; gli orti e le case dei pescatori. L’antico porto in pietra con i Comballi Giulia e Rosina, grandi imbarcazioni a vela del XIX secolo per il trasporto di merci e persone; Il campanile di Santa Maria di Loppia che testimonia l’arte romanica sul Lago; Villa Gerli e le Ville della Tremezzina, sulla sponda opposta del lago.
 
Da 4 generazioni il “Silvio” é il ristorante di pesce del Lago di Como con una cucina, semplice, raffinata ed attenta alla tradizione. I proprietari, pescatori professionisti sul lago di Como, garantiscono la freschezza del pescato offerto.
 
Nel complesso, oggi totalmente ristrutturato, si possono ammirare anche 3 eleganti porte con imponenti ante in cristallo, ovviamente automatiche grazie alle automazioni Ditec Bis silenziose ed efficienti. L’ingresso al ristorante ed alla veranda, passa attraverso l’eleganza del cristallo e l’impercettibile fruscio delle automazioni Ditec Bis.
 
L’installazione è stata curata da Claudio Wolf, specialista degli ingressi automatici Ditec, in collaborazione con la filiale Ditec Distribuzione che, in linea con quanto richiesto dalla proprietà, ha effettuato la fornitura con l’esecuzione di particolari speciali come, ad esempio, il cassonetto dell’automazione rivestito e colorato con la stessa finitura dei muri, al fine di mascherarla e renderla più in armonia con l’ambiente circostante.
 
L’adeguamento alla colorazione del muro e la silenziosità operativa dell’automatismo, sono la dimostrazione che le porte automatiche Ditec possono integrarsi con garbo e rendere più raffinato l’ambiente.
 
La magia del panorama e la tecnologia delle porte automatiche Ditec. Un perfetto connubio per una serata romantica sul lago di Como.
 
 
 
 
DMS Diffusione Immagine srl
Susanna Berretta - Daniela Compassi
Viale Piave 40/b 20129 Milano
tel. 02 29512003 fax 02 201700
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Il programma del Governo Conte bis. Come realizzarlo? Partecipa