Carrello 0
AZIENDE

Pubblicato un libro in occasione dei 90 anni di Uponor

Commenti 1873

Commenti 1873
23/09/2008 - Uponor affonda le sue radici nel 1918, quando Aukusti Asko-Avonius fondò un laboratorio di falegnameria a Lahti, Finlandia. Asko-Avonius era un uomo con una missione: fin da bambino, voleva diventare l’imprenditore di una fabbrica. Con talento ed ambizione, costruì un impero che ha dato lavoro a migliaia di persone ed ha esportato prodotti in dozzine di paesi. Il primo prodotto dell’azienda, conosciuta allora come Asko, fu una scrivania.

Nel 1937, espanse la gamma dei prodotti e cominciò la produzione di mobili costituti da tubi di metallo. L’anno seguente, suo figlio Arvi Tammivuori fondò Upo, un’azienda che si è evoluta nella produzione di tubi di rame ed elettrodomestici.

Upo si guadagnò una posizione salda nel mercato delle tubazioni, ma Tammivuori capì che i materiali tradizionali avrebbero alla fine perso il loro slancio competitivo – il futuro era nei plastici. Di conseguenza, fondò la fabbrica di plastici Upo nel 1964 a Nastola, in Finlandia. Durante i seguenti 40 anni, gli affari dei tubi in plastica crebbero e divennero internazionali. Al cambio di millennio, era l’unica linea di mercato dell’azienda. Allo stesso tempo, la compagnia cambiò il suo nome in Uponor.
 
Il 4 settembre Uponor ha pubblicato il libro in occasione dei suo 90 anni. “La storia di Uponor è molto più versatile di ciò che si potrebbe pensare a prima vista. Per un ricercatore, questo progetto offre molte sfide: ho dovuto imparare tutto non solo sul settore delle tubazioni in plastica ma anche delle altre aziende finlandesi del settore dei mobili e degli elettrodomestici”, dice Isto Mikkonen , autore del libro.
 “Volevamo scrivere la testimonianza della storia fino ad oggi al fine di riconoscere il lavoro delle generazioni passate” dice Pekka Paasikivi, il precedente presidente del consiglio di amministrazione Uponor, e presidente del comitato per i 90 anni di storia Uponor.

 “Uponor, così com’è oggi, è cresciuta nel suo attuale scopo unificato da molti piccolo pezzi. Secondo la nostra strategia, l’attenzione attuale è sui sistemi di riscaldamento e raffrescamento e sulle tubazioni, e operiamo sotto un unico brand, “spiega, Jan Lång Presidente e CEO.
Il paese di origine di Uponor è la Finlandia ma ha unità operative in tutta Europa e Nord America. L’azienda ha più di 4000 dipendenti e un fatturato di circa 1.2 miliardi di euro.
 
Sulla copertina del libro di storia Uponor, si vedonoo 90 finestre sulla storia di questa azienda. Raccontano la storia di un organizzazione internazionale con 90 anni di storia vivace.


Uponor su Edilportale.com
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Il programma del Governo Conte bis. Come realizzarlo? Partecipa