Carrello 0
Al via il concorso "Progettare e realizzare per tutti 2008"
CONCORSI

Al via il concorso "Progettare e realizzare per tutti 2008"

di Daniela Colonna

Autogril senza barriere architettoniche modalità Free Flow

29/09/2008 - L'Associazione "lo Spirito di Stella" Onlus e Autogrill S.p.A. hanno lanciato un Concorso Internazionale di Idee denominato "Progettare e realizzare per tutti", aperto ad architetti, progettisti e designers nonché a studenti di architettura, ingegneria e disegno industriale.

L'obiettivo dell'iniziativa è sviluppare - tenendo conto della contestualizzazione in un’area di Servizio Autogrill e di fattori come l'accessibilità e la fruibilità - un progetto relativo alla zona Ristorante Self Service modalità Free Flow.

L’obiettivo consiste nell’avvicinare i progettisti alla filosofia progettuale di “Design for all” che ha ispirato Andrea Stella nella costruzione de "lo Spirito di Stella", il primo catamarano al mondo senza barriere architettoniche.

L’Iniziativa nasce per stimolare l’idea del “Progettare per tutti” perché realizzare senza barriere architettoniche significa migliorare gli standard qualitativi degli ambienti e delle situazioni di vita quotidiana.

In particolare il tema progettuale riguarda la progettazione del Ristorante Self Service modalità Free Flow e della zona sedute ad esso dedicata all’interno dell’area di sosta Autogrill.  Si tratta di una zona importante dell’area di sosta, nella quale è necessario che tutte le tipologie di clientela (bambini, adulti, anziani, persone diversamente abili, ecc.) possano sentirsi a proprio agio con movimenti semplici ed accessibili a tutti.

Il cliente deve agevolmente poter prendere il vassoio, comporlo (tovaglietta, posate, tovagliolo, pane), muoversi senza ostacoli tra le postazioni di somministrazione (primi, secondi, piatti freddi, frutta e dolci), prendere le bevande che desidera dai frigoriferi, raggiungere la postazione cassa per il pagamento, sedersi comodamente in un’area sedute dove il movimento ed i passaggi siano del tutto agibili e facili.

Tutto ciò deve essere inserito in un ambiente gradevole, bene illuminato, confortevole ed accessibile.

Tutti gli elaborati dovranno pervenire presso la Segreteria del concorso entro e non oltre il 16 marzo 2009.

Il montepremi complessivo è di euro 61.500 e viene ripartito fra le varie categorie di partecipanti (professionisti, studenti, designer).
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

)