Carrello 0
AXIA per Abitare il Tempo 2008
DESIGN NEWS

AXIA per Abitare il Tempo 2008

Simone Micheli firma la nuova collezione AX10 per l'arredo bagno

16/09/08 - In occasione della prossima edizione di Abitare il Tempo, AXIA partecipa all’allestimento “Simone Micheli Domestic Campus”  the luxury of emotions, al padiglione 9 architetture d’interni - progetto di Simone Micheli.
Si tratta di una riflessione spaziale su sette aree tematiche della casa metropolitana: la zona living, il bagno, la camera, la cucina, l’area pranzo, la palestra e una living lounge, attraverso la presentazione di altrettante cellule volumetriche caratterizzate da prototipi progettati da Simone Micheli e da peculiari sistemi tecnologici realizzati da aziende di prestigio internazionale.
Lo spazio di oltre 1.200 mq sarà connotato da un insieme di totemici volumi, candidi ed essenziali che si confronteranno per armonica dissonanza con una vibrante naturalità creata dall’arch.Gianfranco Paghera.

Ci sono designers dal linguaggio inconfondibile, capace di personalizzare qualsiasi progetto. Lo stesso avviene per le aziende: un carattere deciso e una forte personalità sono le chiavi di volta di un’identità nata sotto il segno del successo e della riconoscibilità.
Non poteva dunque che essere vincente il binomio Axia-Simone Micheli.

L’azienda veneta, leader nel settore del design per il bagno home&contract, ha infatti avviato una collaborazione con il progettista toscano per la nuova collezione AX10: alla sorpresa sensoriale e al coinvolgimento emozionale, che costituiscono l’obiettivo della ricerca di Micheli, ha affidato il compito di integrare ed evolvere il percorso di rigore formale, preziosità materica e innovazione tecnologica che da sempre la contraddistingue.
Si tratta di una collezione che sceglie di declinare la forte e originale interpretazione della contemporaneità, implicita nel personalissimo linguaggio di Micheli, esaltandone forme arrotondate, semplificazione formale e assoluta purezza delle linee grazie a materiali che, smussando e graduando  intensità e impatto delle superfici, invitano ad essere toccati e accarezzati: dalla bianca, compatta levigatezza del Corian  ai riflessi anodini e metallici degli specchi, fino ai differenti gradi di trasparenza di un vetro che, come acqua ghiacciata, ammanta di cangianti bagliori l’universo del bagno.

“L’uomo oggi può riscoprire il proprio equilibrio facendosi aiutare da rinomati format, abitudini maggiormente corrispondenti alle sue mutate necessità emotive, comportamentali e funzionali. AX10 vuole rappresentare un punto di partenza per la definizione di un possibile “non bagno”, di un possibile nuovo panorama domestico più vicino al bisogno dell’uomo di ascoltare il proprio corpo e sentire il profumo della propria anima.” (Simone Micheli)


Axia Srl

Via del Credito, 18
31033 - Castelfranco Veneto (TV)
T +39 0423 496222
F +39 0423 743733
www.axiabath.it
axia@axiabath.it
 

© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
BIM: professionisti italiani, siete pronti? Leggi i risultati