Carrello 0
RISPARMIO ENERGETICO

Abruzzo: procedura semplificata per il fotovoltaico

di Rossella Calabrese

Prevista un'autorizzazione unica per gli impianti tra i 20 e i 200 kW

08/09/2008 - Con la Delibera di Giunta n. 760 del 12 agosto 2008, la Regione Abruzzo ha semplificato la procedura per il rilascio dell’autorizzazione per la realizzazione degli impianti fotovoltaici tra i 20 e i 200 kW installati su elementi di arredo urbano e viario, sulle superfici esterne degli involucri edilizi, anche non integrati.
 
Tali impianti si intendono autorizzati ai sensi dell’art. 12 del Dlgs 387/2003, a condizione che:
- la Ditta sia proprietaria del sito interessato dall’impianto;
- la Ditta sia titolare di tutte le autorizzazioni, nulla osta, pareri o altri atti di assenso eventualmente necessari per la costruzione e l’esercizio dell’impianto;
- la Ditta dichiari all’Autorità Competente di volersi avvalere dell’autorizzazione unica generalizzata, trasmettendo un’autodichiarazione attestante il possesso dei suddetti requisiti.
 
La Ditta è tenuta, in ogni caso, al rispetto delle eventuali prescrizioni contenute negli atti di assenso acquisiti autonomamente, nonché ad ottemperare agli obblighi derivanti dal presente provvedimento e dalla normativa vigente a qualsiasi livello.
 
L’autorizzazione generalizzata ha durata triennale relativamente alla costruzione dell’impianto, salvo richiesta di proroga, e durata quinquennale relativamente all’esercizio del medesimo.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
BIM: professionisti italiani, siete pronti? Leggi i risultati