Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Cantieri, le imprese: ‘distanziamento impossibile e DPI introvabili, speriamo nel superbonus 110%’
LAVORI PUBBLICI Cantieri, le imprese: ‘distanziamento impossibile e DPI introvabili, speriamo nel superbonus 110%’
EVENTI

Al via la 26ª edizione del SUN Salone Internazionale dell’Esterno

di Rossella Calabrese

Appuntamento dal 16 al 19 ottobre alla Fiera di Rimini

Vedi Aggiornamento del 11/12/2008
Commenti 3100
03/10/2008 – Manca davvero poco all’inizio della 26ª edizione del SUN , "Salone Internazionale dell’Esterno" che avrà luogo, dal 16 al 19 ottobre, presso la Fiera di Rimini .
 
L’evento fieristico si rivolge all’intera filiera delle tecnologie e delle soluzioni per l’esterno, dall’idea al prototipo, dal progetto al prodotto, dall’università all’impresa, dal disegno al mercato. All’interno del salone, punto di riferimento internazionale per i professionisti dell’ Outdoor , saranno presentate in anteprima le collezioni estive 2009, da cui emergeranno nuovi indirizzi nella progettazione e nell’arredamento degli spazi esterni, pubblici e privati. La manifestazione, estesa su 90.000 mq di superficie, conterà 13 padiglioni, 700 espositori e 24.000 visitatori professionali da 50 Paesi esteri.
 
Tre aree espositive saranno dedicate all’opendoor: “ Out_style ” si concentrerà su arredamento, arredo urbano, garden, contract, cooking, home, pet, leisure. In “ SunAquae ” saranno presentati attrezzature, impianti, prodotti per piscine, vasche, mini-spa. “ Sea_style ” ospiterà progetti, arredi e attrezzature per la spiaggia, gli stabilimenti balneari e i villaggi turistici.
 
All’interno della fiera, una nuova sezione a cadenza biennale, dal titolo " 2work" , sarà dedicata agli operatori dei settori giardinaggio, ferramenta e fai-da-te, presentando prodotti, attrezzature, accessori, componentistica, piccola edilizia.

La 26 ª edizione del SUN si fa promotrice di conferenze e mostre. Tra queste Design d’Outore esporrà una selezione di oggetti d’arredo per l’opendoor firmati da designer di fama internazionale in collaborazione con Flos, DDesign, BieBi, Gaber, IMS, Nardi, Scab, Varaschin e  Moroso. Un parco a tema di 3.000 mq, intitolato Ambienti d’Amare , condurrà i visitatori attraverso ambientazioni di outdoor living design. Lo spazio espositivo Outdoor Re_styling ”, curato dall’Università della Sapienza di Roma presenterà oggetti e prodotti da esterno di culto ri-disegnati in chiave futuribile con l’ausilio delle nuove tecnologie. L’esposizione tematica Sun Street sarà esclusivamente dedicata all’urban design e all’arredo per le città turistiche.

Nel Padiglione D1, una serie di conferenze dal titolo“ Slow landscape ” offrirà momenti d’incontro con paesaggisti e architetti di fama internazionale impegnati nella progettazione di insediamenti turistici, paesaggi urbani, giardini privati e waterfront.
 
Sun promuove anche tre concorsi . Il primo, intitolato “ Da Nido a Guscio ” vedrà in gara 10 designer di fama internazionale ed altrettante aziende i cui prototipi, sviluppati sul tema “Oggetto che si fa rifugio, riparo, involucro, protezione e accoglienza”,  saranno presentati al Salone. Questi i nomi dei progettisti: Setsu e Shinobu Ito (con Fornasarig), Paolo e Michela Baldessari (con Caimi), Massimo Iosa Ghini (con Emu), Therry Dwan (con Riva 1920), Alessandra Pasetti (da stabilire), Denis Santachiara (con Campeggi e Steelmobil), Monica Graffeo (con Roberti e Gaber), Angelo Micheli (con Domodinamica), Luca Scacchetti (con Unopiù), Antonio Bullo (con Talenti), Silvia Suardi e Sezgin Aksu (con DePadova).
 
Ho fatto splash! ” vedrà in competizione i progetti di futuri stabilimenti balneari secondo un concept diviso in 5 focus precisi: Wellness, Bagno, Food, Design, Bambino. Il terzo concorso, “ Sunlab ”, si rivolgerà ai giovani designer internazionali che abbiano ideato progetti per l’outdoor.

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui