Carrello 0
EVENTI

Apre oggi i battenti il SUN - Salone Internazionale dell’Esterno

di Rossella Calabrese

A Rimini fino al 19 ottobre

Vedi Aggiornamento del 26/03/2009
16/10/2008 – La Fiera di Rimini inaugura oggi la 26ª edizione del SUN, "Salone Internazionale dell’Esterno". L’appuntamento fieristico, dedicato all’intera filiera delle tecnologie e delle soluzioni Outdoor, avrà luogo fino al 19 ottobre.
 
Strutturato in 13 padiglioni, il Sun mostra in anteprima le nuove tendenze per il 2009 in merito a progettazione e arredamento degli spazi esterni, pubblici e privati, chiamando all’appello 700 espositori e 24.000 visitatori professionali da 50 Paesi esteri.
 
All’interno della fiera, una novità è costituita dalla nuova sezione a cadenza biennale " 2work" . Prodotti, attrezzature, accessori, componentistica per piccola edilizia giardinaggio, ferramenta e fai-da-te sono i protagonisti di quest’area. Molta attenzione è stata posta dagli organizzatori della fiera nella realizzazione di tre sezioni espositive incentrate sul tema dell’ opendoor . Nello specifico: in “ Out_style ” sono esibite le ultime novità quanto a arredamento, arredo urbano, garden, contract, cooking, home, pet, leisure. Attrezzature, impianti, prodotti per piscine, vasche, mini-spa sono ospitate nello spazio “ SunAquae ”. La zona “ Sea_style ” raccoglie invece progetti, arredi e attrezzature per la spiaggia, gli stabilimenti balneari e i villaggi turistici. 
 
Come di consueto, anche quest’anno il SUN organizza dibattiti, concorsi e mostre. Il ciclo di conferenze “ Slow landscape ” offrirà momenti di confronto tra paesaggisti e architetti di fama internazionale, impegnati nell’ideazione di insediamenti turistici, paesaggi urbani, giardini privati e waterfront. Sede degli incontri, il Padiglione D1.

Tre i concorsi promossi dal Sun 2008. La competizione internazionale “ Sunlab ” è dedicata ai giovani progettisti dell’outdoor. “ Ho fatto splash! ” è invece un concorso destinato a progetti di stabilimenti balneari. Cinque le categorie previste: Wellness, Bagno, Food, Design, Bambino. A “ Da Nido a Guscio ” partecipano invece dieci designer di fama internazionale ed altrettante aziende. Dei prototipi, ideati in base al tema “ Oggetto che si fa rifugio, riparo, involucro, protezione e accoglienza ”,  sono esposti  all’interno del Salone. Questi i nomi dei progettisti: Setsu e Shinobu Ito (con Fornasarig), Paolo e Michela Baldessari (con Caimi), Massimo Iosa Ghini (con Emu), Therry Dwan (con Riva 1920), Alessandra Pasetti (da stabilire), Denis Santachiara (con Campeggi e Steelmobil), Monica Graffeo (con Roberti e Gaber), Angelo Micheli (con Domodinamica), Luca Scacchetti (con Unopiù), Antonio Bullo (con Talenti), Silvia Suardi e Sezgin Aksu (con DePadova). 
 
Infine il Sun promuove quattro mostre. Il parco tematico “Ambienti d’Amare”, espone ambientazioni di outdoor living design. Lo spazio “Outdoor Re_styling”, curato dall’Università della Sapienza di Roma, propone oggetti e prodotti da esterno “di culto”, ri-disegnati in chiave futuribile col supporto delle tecnologie digitali.
 
La mostra “Design d’Outore” raccoglie una selezione di pezzi d’arredo opendoor ideati da famose firme del design internazionale, in collaborazione con Flos, DDesign, BieBi, Gaber, IMS, Nardi, Scab, Varaschin e Moroso. L’esposizione tematica “Sun Street” è invece incentrata sul tema dell’urban design e dell’arredo per le città turistiche.
 
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Bonus per la casa, come migliorarli? Leggi i risultati