Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Equo compenso e gare di progettazione agili, le proposte dei professionisti
PROFESSIONE Equo compenso e gare di progettazione agili, le proposte dei professionisti
NORMATIVA

Sfratti prorogati fino al 30 giugno 2009

di Paola Mammarella

Misure di emergenza aspettando l’attuazione del piano casa

Vedi Aggiornamento del 17/07/2009
Commenti 4340
22/10/2008 – Sono state approvate nuove misure di contenimento per il crescente disagio abitativo. In attesa che siano attuate le misure del piano di edilizia abitativa, contenute nel Decreto Legge 112/2008, convertito dalla Legge 133/2008, un nuovo Decreto Legge 158/2008, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale numero 246 del 20 ottobre, ha prorogato il termine per l’esecuzione degli sfratti.
 
I provvedimenti di rilascio per finita locazione degli immobili adibiti a uso abitativo slitteranno al 30 giugno 2009. Già in precedenza il Decreto Legge 248/2007 aveva prolungato la scadenza al 15 ottobre 2008, limitando il provvedimento ai comuni menzionati dal Decreto Legge 86/2005, poi convertito dalla legge 148/2005, cioè i capoluoghi delle aree metropolitane di Torino, Milano, Messina, Venezia, Genova, Bologna, Firenze, Roma, Bari, Napoli, Palermo, Catania, Cagliari e Trieste, oltre ai comuni ad alta tensione abitativa con essi confinanti.
 
Possono beneficiare di questa agevolazione le famiglie con un reddito annuo inferiore ai 27 mila euro, alle quali può essere applicata anche una riduzione dell’Ici. Il che provocherebbe una diminuzione delle entrate stimate a 2,9 milioni di euro per il 2008 e 4,54 milioni per il 2009.
 
Il decreto prevede compensazioni attraverso la riduzione dell’autorizzazione di spesa relativa al Fondo per interventi strutturali di politica economica. Al Ministro delle Finanze è stata riconosciuta la competenza del monitoraggio degli oneri finanziari, con la facoltà di apportare correttivi e variazioni di bilancio attraverso l’emanazione di propri decreti.

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui