Carrello 0
1º premio ex aequo al NY Green Building Contest
RISULTATI

1º premio ex aequo al NY Green Building Contest

di Rossella Calabrese

Pelli Clarke Pelli e Dattner vincono la competizione

06/10/2008 – É un primo premio ex aequo quello annunciato dal New York Green Building Contest 2008. A dividerselo sono gli studi Pelli Clarke Pelli Architects e Dattner Architects, mentre a Foster & Partners, col progetto della "Hearst Tower” di N.Y., è stata attribuita una menzione d’onore. Fra gli altri premiati anche Flank Architects e AQC Architects.

All’interno del concorso, Pelli Clarke Pelli Architects ha presentato il progetto “Visionaire building”, mentre il piano di rinnovo degli impianti del“Battery Park City” ha rappresentato Dattner Architects. Entrambe le strutture hanno sede a New York.

La competizione è stata promossa dal “New York City Department of Environmental Protection” e dal “Long-Term Planning and Sustainability Mayor’s Office” di NewYork. La giuria ha ritenuto che entrambi gli edifici vincitori “incarnino i principi del design sostenibile vantando, al contempo, una piacevole estetica”.

Il concorso, a scadenza biennale, si rivolge ai tutti i progetti - realizzati, in fase di realizzazione o solo ideati - caratterizzati da un’elevata capacità performativa e dal rispetto dei principi del design sostenibile. Fine ultimo dell’evento, “rendere New York la città capofila nel movimento del green building”, mostrando quanto i principi del costruire sostenibile possano essere adottati tanto nel recupero dei vecchi edifici, quanto nella realizzazione di nuovi volumi.

Il New York Green Building Contest incoraggia lo sviluppo dell' ecodesign, e rende note le difficoltà, pratiche o normative, incontrate dai concorrenti nella realizzazione dei loro progetti a N.Y., sollecitando autorità e istituzioni a stabilire opportune azioni legislative che incentivino la costruzione di strutture sostenibili.
 

© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
BIM: professionisti italiani, siete pronti? Leggi i risultati