Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Superbonus, proposto tetto di spesa di 130mila euro per la messa in sicurezza antisismica
NORMATIVA Superbonus, proposto tetto di spesa di 130mila euro per la messa in sicurezza antisismica
RISULTATI

A Mistretta il premio ''Franco Enrico Delmonte''

di Rossella Calabrese

Architettura sostenibile nella fascia costiera Mediterranea

Commenti 4552
28/10/2008 – È Ernesto Mistretta, col progetto “Casa unifamiliare a Marsala” (Trapani), il vincitore del Concorso “Franco Enrico Delmonte”. La competizione, organizzata dalla Societa’ Economica di Chiavari, era riservata a progetti realizzati negli ultimi cinque anni, capaci di coniugare innovazione tecnica e tutela dei valori storici e paesaggistici della fascia costiera mediterranea.

La cerimonia di premiazione, svoltasi a Chiavari sabato 25 ottobre, ha visto inoltre il conferimento di cinque menzioni speciali ad altrettanti progettisti in gara. Questi i loro nomi: Fabrizio Russo con “Residenza con parco a San Gregorio - Catania”; Paolo Brescia di O.B.R., col progetto per la “Ristrutturazione di casa unifamiliare a Lavagna”; lo spagnolo Kahle Oìza Arauzo con “Casa economica per famiglia di classe media a  Cintruènigo”;  Francesco Urgu col lavoro “Recupero capanne tradizionali nel Comune di Cabras”; Emanuele Walter Amngelico con “Villa Bifamiliare ad Isola delle Femmine - Palermo”.

Caratteristica principale del progetto vincitore, la  trasformabilità. Le ampie pareti perimetriche scorrevoli e le coperture mobili esterne permettono una notevole varietà di configurazioni e l’integrazione totale tra struttura e paesaggio. Un camino idraulico e dei pannelli solari consentono all’abitazione un consumo energetico autonomo ed eco sostenibile. 
 
Nella giuria del concorso, presieduta da Roberto Napolitano e Gian Maria Delmonte, Francesco Bruzzo, Claudio Canarini, Claudio Montagni, Mauro Morioni,  Paolo Odone, Paolo Pinceti, Bruno Ronco, Giorgio Rossigni, Pier Paolo Tomiolo, Gian Francesco Grasso, Renato Mottola.
A Chiavari, nell’atrio della Sala Ghio Schiffini, sarà visitabile, per alcuni giorni, una mostra dedicata alle opere selezionate nella competizione.

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui