Carrello 0
AMA firma la Repulse Bay di Hong Kong
RISULTATI

AMA firma la Repulse Bay di Hong Kong

di Rossella Calabrese

Ridisegnata la facciata in vetro del volume

16/10/2008 – Sarà lo studio londinese Andy Martin Associates a completare il progetto di sviluppo urbano nella Repulse Bay di Hong Kong , zona destinata ad essere la più grande area di sviluppo commerciale dopo il centro metropolitano.
Il team vincitore ha avuto l’incarico di ideare la struttura definitiva di un complesso edilizio preesistente chiamato “ The Pulse ”. Il novanta per cento dell’edificio, ubicato nella celebre Repulse Bay, è già completo e si sviluppa su tre piani, AMA ha pertanto basato il suo lavoro attenendosi a quanto previsto nella preesistente pianta del progetto.
 
Caratteristica principale del lavoro di AMA è la progettazione della facciata del volume. Fine ultimo, “alleggerire la struttura e renderla essenziale, utilizzando materiali leggeri ma ultra resistenti”.
Una superficie in vetro, piana ed anti-riflettente contraddistinguerà il pian terreno del complesso, all’interno del quale saranno allocati negozi, punti di ritrovo, bar e caffetterie, del tutto percepibili all’esterno. Per i due livelli superiori della struttura, invece, è prevista una facciata ritmata da un design scultoreo tridimensionale.
 
La costruzione assume così, per tutta la sua lunghezza, fattezze “morbide” e polimorfiche, ad emulare il moto ondoso dell’oceano. Intento dei progettisti: creare un’atmosfera rilassante, piacevole e fresca.
 
A tal proposito, ha commentato Andy Martin: “la costruzione creerà una nuova sintassi paesaggistica nella Repulse Bay grazie alla sua facciata multiforme. Il risultato è un progetto unico e non invasivo, creato per fondersi perfettamente allo scenario costiero”.
 
Il progetto sarà completato nel 2009.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
BIM: professionisti italiani, siete pronti? Leggi i risultati