Carrello 0
Ben van Berkel per il New Amsterdam Plein & Pavilion
ARCHITETTURA

Ben van Berkel per il New Amsterdam Plein & Pavilion

di Roberta Dragone

UNStudio svela il progetto per Battery Park a New York

30/01/2009 – L’architetto olandese Ben van Berkel di UNStudio firma il New Amsterdam Plein & Pavilion , un padiglione di circa 460 metri quadrati destinato a sorgere nel Battery Park di New York . Lo ha annunciato mercoledì scorso il sindaco newyorkese Michael R. Bloomberg nel corso della conferenza stampa di presentazione del programma di celebrazione del Quarto Centenario dell’arrivo del navigatore olandese Henry Hudson lungo le sponde del fiume newyorkese, che ha preso il suo nome.
 
Il padiglione sorgerà nella Peter Minuit Plaza dei giardini del Battery Park – o solo The Battery come viene chiamata a New York – l’estremità più a sud di Manhattan. Fu qui che nel 1623 approdarono gli Olandesi che poi fondarono New Amsterdam.
In onore della durevole e amichevole relazione tra New York e l’Olanda, lo studio newyorkese Handel Architects LLP lavorerà al progetto insieme a UNStudio.
 
Sarà uno spazio strategico, dove 5 milioni di persone all’anno, inclusi i 70mila pendolari che ci passano quotidianamente e i 2 milioni di turisti all’anno, potranno trovare una sorta di “soggiorno all’aperto”, un luogo di ritrovo e socializzazione.  
 
Il padiglione disegnato da Ben van Berkel presenta una geometria scultorea. Le pareti ripiegate e la copertura ondulata danno vita ad una particolare forma che ricorda il momento di apertura di un fiore. 
Un sistema di illuminazione LED consentirà nelle ore notturne un continuo cambiamento di colore della facciata. “Un’esperienza – commenta Ben van Berkel – che trasporterà di notte la vivacità del giorno”.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui