Carrello 0
AZIENDE

Brianza Plastica a Klimahouse 2009

L’azienda si presenta con due importanti novità: Isotec Parete e Isotec XL

23/01/2009 - Brianza Plastica si presenta a Klimahouse 2009 con due importanti novità: Isotec Parete e Isotec XL .
 
Isotec va in Parete al Klimahouse
 
Isotec Parete è la soluzione di Brianza Plastica per l’isolamento termico delle pareti caratterizzato dalla coesistenza, in un unico pannello, di un sistema termoisolante e di una struttura di supporto per la finitura esterna.
 
Il sistema Isotec Parete è l' evoluzione tecnologica di Isotec nato per il tetto . Questa nuova soluzione permette di comporre a secco un cappotto strutturale funzionale alla realizzazione di pareti ventilate.
 
Isotec Parete risulta particolarmente indicato sia per edifici di nuova costruzione, sia per opere di ristrutturazione di edifici già esistenti. I diversi strati funzionali che lo compongono svolgono funzione di termoisolamento, barriera al vapore, lmpermeabilizzazione, ventilazione e portanza. La creazione di una camera d’aria ventilata tra isolante e rivestimento consente di ridurre al minimo il surriscaldamento estivo della parete, mentre nel periodo invernale riduce i rischi di condensazione e la protegge da infiltrazioni accidentali d’acqua piovana. Le elevate qualità termoisolanti del prodotto, in estate e in inverno, si traducono in un’ulteriore fonte di risparmio sui costi di condizionamento e riscaldamento degli ambienti.
 
Il pannello ha una lunghezza standard di 2400 mm, la larghezza varia in funzione della tipologia del rivestimento e lo spessore è di 60 o 80 mm. È composto da un corpo centrale isolante in poliuretano espanso rigido, autoestinguente e ricoperto da un involucro impermeabilizzante realizzato in lamina di alluminio goffrato e reso portante da un profilo nervato in lega di alluminio e zinco (Aluzinc). Sul profilo metallico sono presenti dei fori che rendono possibile la ventilazione della facciata e lo scorrimento delle infiltrazioni accidentali d'acqua, mentre sui lati è dotato di battenti che consentono la continuità delle pareti a incastro, limitando la formazione di eventuali ponti termici.
 
Il sistema è progettato per l' applicazione a diverse tipologie di rivestimenti esterni , come cotto, panelli o lastre di fibrocemento, granito, marmo, gres e rivestimenti metallici.
 
Isotec diventa XL
 
ISOTEC XL rappresenta un'evoluzione di ISOTEC, il sistema di Brianza Plastica che ha portato a una svolta nella metodologia costruttiva delle coperture, e nasce dall'esigenza precisa di migliorare le prestazioni di ISOTEC in termini di ventilazione nel sottotegola e resistenza alla torsione e allo strappo.
 
L'esperienza e i test di laboratorio svolti all'interno del dipartimento Ricerca e Sviluppo di Brianza Plastica, hanno evidenziato come sia possibile incrementare i moti convettivi nel sottotegola aumentando le prestazioni e la durata dell'intero sistema. Più nello specifico, con una sezione di ventilazione superiore a 200 cm² per metro lineare di gronda, il flusso ventilante dalla gronda al colmo garantisce un perfetto smaltimento dell'eventuale vapore acqueo depositatosi nella copertura. Quest'ultimo aspetto, oltre a garantire una maggior resistenza e durata nel tempo del manto di copertura, è in linea con le istruzioni per la progettazione, l’esecuzione e la manutenzione di coperture discontinue realizzate con tegole di laterizio o calcestruzzo, introdotte dalla norma UNI 9460:2008. Una maggior ventilazione permette di migliorare in modo sensibile le prestazioni della copertura nel periodo invernale e contribuisce a ridurre i fenomeni di surriscaldamento nel periodo estivo.
ISOTEC XL , realizzato in schiuma poliuretanica espansa rigida ad alta resistenza termica, è dotato di un correntino integrato in acciaio, h 4 cm, con rivestimento in lega di alluminio e zinco . Il nuovo profilo, per dimensioni e caratteristiche, permettere una maggior capacità di ventilazione, assicura una resistenza ottimale alla torsione e allo strappo, trattiene saldamente le tegole e offre massima sicurezza di pedonabilità anche nei casi di pendenze di falda estremamente elevate.


Brianza Plastica su Edilportale.com
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui