Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Recovery Plan, Draghi: ‘supervisione politica affidata al Governo, operatività agli enti locali’
LAVORI PUBBLICI Recovery Plan, Draghi: ‘supervisione politica affidata al Governo, operatività agli enti locali’
AZIENDE

STILE21 partecipa al Made Expo 2009

Commenti 3157
28/01/2009 - Stile21 – Società di Servizi costituita da aziende del settore “costruzioni in legno”, associate per offrire le proprie risorse in modo differenziato: dalla fornitura degli elementi di carpenteria a piè d’opera fino alla completa costruzione del fabbricato - parteciperà al MADE EXPO 2009 , che si svolgerà nel Nuovo Quartiere Fiera Milano, Rho, dal 4 al 7 Febbraio, presso il Padiglione 2, stand Stand G09 – H10.
 
La manifestazione, nata dall’iniziativa di Federlegno-Arredo e Made Eventi, con una superficie espositiva di circa 107.000 m2, ha visto, nel 2008, la partecipazione di oltre 1.900 aziende, provenienti da 40 Nazioni e 171.000 visitatori, giunti a Milano da 116 Paesi, di cui 155.000 italiani. Gli organizzatori stimano che per l’edizione del 2009 questi risultati saranno ampiamente superati.
 
Non solo edilizia, ma anche architettura e design saranno i protagonisti del Salone, una vetrina ideale per Stile21 . In linea con il proprio obiettivo di affermarsi in qualità di Costruttori di Benessere Ò , la manifestazione sarà l’occasione per promuovere i benefici degli edifici in legno, realizzati attraverso un protocollo tecnico-prestazionale di eccellenza, a garanzia del comfort abitativo e della salubrità.
 
Lo scopo principale dell’iniziativa è di incentivare una proficua sinergia tra i progettisti ed i produttori-espositori, orientamento in perfetta sintonia con la strategia di Stile21 e la disponibilità dei suoi consorziati a collaborare attivamente con i progettisti nello sviluppo e nella realizzazione di soluzioni personalizzate e sinonimo del Made in Italy.
 
Stile21 presenterà i suoi consorziati con uno stand interamente realizzato in legno, a rappresentazione della propria mission di sostenere un’edilizia in grado di assicurare consumi energetici ridotti, basata su uno standard costruttivo condiviso e materiali certificati, concepiti per durare nel tempo.
 
Il benessere abitativo delle strutture in legno firmate Stile21 è, infatti, garantito da parametri migliorativi rispetto ai requisiti della normativa vigente. La stabilità dell’edificio può contare su un adeguato margine di sicurezza: lo sfruttamento delle sezioni dev’essere inferiore all’80% della resistenza dei materiali. In caso di incendio, le strutture hanno una resistenza al fuoco minima di 30 minuti (se non diversamente richiesto) ed è garantita l’assenza di emissioni tossiche e nocive.
 
Per quanto concerne la protezione al rumore, una precisa combinazione di strati di materiali isolanti, uniti ad un opportuno disaccoppiamento acustico e un accurato studio dei dettagli di connessione, consentono di superare i requisiti di legge nei 3 parametri fondamentali: potere fonoisolante delle partizioni tra ambienti (Legge +2 dB), isolamento acustico di facciata (Legge + 2 dB) e rumore da calpestio (Legge – 2 dB). Il risparmio energetico garantito da una struttura in legno, in relazione a trasmittanza, traspirabilità e inerzia termica, è molto più elevato rispetto ad un’abitazione tradizionale. Il legno offre anche elevate performance antisismiche: questa tipologia di costruzione è caratterizzata da un ottimo rapporto tra resistenza e peso proprio in quanto, con una massa inferiore rispetto alle loro equivalenti in muratura, subisce in modo ridotto gli effetti dei sismi.
 
MADE EXPO 2009 riveste, infine, grande importanza per Stile21 in quanto“trâit d’union verso Expo 2015”, come dichiarato dal presidente di Made Eventi, Andrea Negri, nel corso della riunione di Federlegno-Arredo.
 
Stile21 nasce da un gruppo di aziende qualificate che, pur mantenendo la loro autonomia, si sono associate per offrire le proprie risorse in modo differenziato: dalla fornitura degli elementi di carpenteria a piè d’opera fino alla completa costruzione del fabbricato. Stile21 si posiziona, sul mercato, come Società di Servizi, con la mission di sostenere e favorire la crescita continua dei consorziati sia in termini qualitativi, sia di performance. Stile21 ha ottimizzato i benefici delle costruzioni di legno attraverso un protocollo tecnico prestazionale di eccellenza che ha come punti cardine le elevate prestazioni termiche ed acustiche, la velocità di costruzione, la sicurezza al fuoco e al sisma, la durata nel tempo e il rispetto per l’ambiente. Stile21 è composto da quindici aziende: Service Legno, Diemme Legno, Holzbau Hofer, Icopal, Legnami Mattarei, Legnotech, Rao & Sartelli, Aldo Ciabatti, MC3, Zoppelletto, Abilegno Strutture, Mori Legnami, Marlegno, Eko Casa ed Uni – Edil e i suoi partner di Stile21 sono: Celenit, Heco Italia, Industrie Cotto Possagno , Solas, Impronta, Roto e Mak-Holz.

Lbdi Communication
Ginevra Fossati – gfossati@lbdi.it
Viviana Bandieramonte – vbandieramonte@lbdi.it
Tel.  02 43 91 00 69
Fax.  02 33 00 71 20


Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui