Carrello 0
AZIENDE

Zintek al MADE 2009

Disponibile il nuovo fascicolo monografico dedicato al World Joint Center

30/01/2009 - Dopo il successo ottenuto al SAIE di Bologna, Zintek srl torna a una vetrina internazionale partecipando al MADE , Milano Architettura Design Edilizia , che si terrà nei padiglioni della fiera di Rho dal 4 al 7 febbraio prossimi. Pensato per l’incontro tra il mondo della produzione e quello degli utilizzatori, il MADE è un appuntamento fondamentale per le aziende che si occupano di progettazione e costruzione, che possono così presentare al pubblico i traguardi ottenuti, le novità e le idee per il futuro.
 
Le novità in fiera
Per Zintek srl il Made sarà l’occasione per offrire una panoramica sul lavoro svolto nell’anno appena trascorso, con la raccolta delle migliori realizzazioni in zintek® e il nuovo fascicolo monografico dedicato al World Joint Center , il centro mondiale del gioiello da poco ultimato proprio a Milano, in zona Portello II. Nei giorni del salone saranno inoltre illustrate la nuova strategia di marketing dell’azienda, che sceglie di operare come general contractor per opere di particolare rilevanza, e le importanti iniziative nel campo della formazione.
Zintek srl sarà presente al MADE presso lo stand E33/F30 – padiglione 9.
 
 
World Joint Center di Milano, polo unico per l’oreficeria lombarda che sfida il mercato con l’arma dell’aggregazione
 
Finalmente ultimato il nuovo World Joint Center, centro mondiale del gioiello, nella periferia nord di Milano: edificio polifunzionale di grande impatto, raccoglierà le piccole e medie imprese del settore orafo meneghino e lombardo nel primo distretto verticale italiano, creando un vero luogo di solidarietà imprenditoriale.
 
Nato da un’intuizione felicemente creativa della società di real estate Relive Company, il WJC è la risposta alle sfide che il mercato globale lancia a un’imprenditoria oggi in difficoltà: se frammentazione e isolamento minano la competitività, puntare sull’aggregazione di imprese che condividono interessi e obiettivi può portare a potenziarne le risorse, pur mantenendo le peculiarità individuali.
 
Seguendo questa suggestione, l’architetto Marco Cirri e la Urbam Spa hanno progettato un complesso nel quale differenti edifici a più altezze vanno a riunirsi attorno a un nucleo parzialmente coperto, che ne costituisce il centro nevralgico. Mentre nei corpi più alti trovano posto uffici e studi professionali, la struttura centrale diviene la piazza attorno alla quale si dispongono sia gli spazi specifici di ciascuna azienda sia i servizi a queste destinati, dai commerciali a quelli di rappresentanza, come centro congressi e auditorium, più un asilo, sportelli bancari, zona fitness e punti di ristoro.
 
Copertura, controsoffittatura e rivestimento di parete del corpo di fabbrica centrale sono stati realizzati in zinco-titanio zintek®, che grazie alle sue caratteristiche di grande malleabilità e di affidabilità ha permesso di seguire al dettaglio il progetto. È stata così creata per l’edificio una seconda pelle resistente agli agenti atmosferici, capace di mantenere la propria forma nel tempo e di indubbio pregio estetico, col suo colore grigio ardesia che ben si sposa con gli altri materiali utilizzati, come il cristallo della torre.
L’uso di zintek® si è inoltre inserito nella filosofia ecosostenibile del progetto, poiché, oltre a essere biocompatibile in quanto naturale, non verniciato e totalmente riciclabile, il laminato prevede al momento della posa la realizzazione di un’intercapedine di ventilazione, utile per la dispersione dell’umidità in eccesso e quindi per il risparmio energetico connesso al riscaldamento e raffrescamento degli ambienti.
 
La cooperazione tra le diverse aziende coinvolte nell’opera, resa possibile fra l’altro anche dall’assunzione da parte di Zintek srl del ruolo di general contractor per la parte relativa ai rivestimenti (coperture, facciate, controsoffittature) ha dunque tradotto nella pratica l’assunto teorico di partenza, secondo cui, ancora una volta, l’unione fa la forza.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

)