Network
Pubblica i tuoi prodotti
LIVE NOW
oggi alle ore 11:59
Il sistema Cool Roof come intervento trainante del Superbonus 100%
Vai al prossimo articolo
Edilportale Digital Forum, la quinta giornata della fiera virtuale dell’edilizia
TECNOLOGIE Edilportale Digital Forum, la quinta giornata della fiera virtuale dell’edilizia
RISTRUTTURAZIONE

L’Emilia Romagna riqualifica i centri storici

Stanziati 5 milioni di euro per la salvaguardia del patrimonio territoriale

Vedi Aggiornamento del 05/03/2009
Commenti 4484
Cinque milioni di euro per 16 interventi di recupero degli edifici di valore storico e artistico per la riqualificazione dei centri storici delle città emiliano romagnole. Sono queste le risorse messe a disposizione dalla Regione Emilia-Romagna, che si aggiungono ai 15 milioni già stanziati nei mesi scorsi, che saranno assegnate a progetti ed interventi che hanno superato l'istruttoria tecnica, già approvata dalla Giunta regionale, di un apposito bando.
 
Le città, grandi e piccole, i paesi e i borghi dell'Emilia Romagna sono una risorsa straordinaria che vanno conservate e valorizzate secondo l'assessore alla programmazione e sviluppo territoriale Luigi Gilli  poiché rappresentano l'identità territoriale. Con questi finanziamenti prosegue la qualificazione dell'ambiente urbano, con funzione di contrasto al degrado e all'esclusione sociale.

Le risorse sosterranno un intervento a Rivergaro, in provincia di Piacenza, per il completamento della ristrutturazione della Casa del Popolo (120 mila euro), a Trecasali nel Parmense per la ristrutturazione di un edificio per uffici comunali (500 mila euro), in provincia di Reggio Emilia, a Bibbiano, per il restauro della ex scuola elementare di Barco, (200 mila euro) e a Novellara per interventi sulla Rocca Gonzaga (425 mila euro).

Nel Modenese gli interventi sono previsti a Modena città per la riorganizzazione dei Musei civici (500 mila euro) e a Pavullo nel Frignano per la riqualificazione del palazzo e del parco Ducale (oltre 147 mila euro). Nel Bolognese un intervento a Casalfiumanese per Villa Manusardi (150 mila euro), in provincia di Ferrara 905 mila euro complessivi per la sede comunale di Sant'Agostino a Villa Rabboni Cassini (405 mila euro) e per l'ex macello in Comune di Cento (500 mila euro).

In Romagna si interverrà in provincia di Ravenna per il terzo lotto del restauro della scuola di musica a Palazzo Malerbi di Lugo (350 mila euro), per il recupero di parte dell'ex Convento S. Francesco di Bagnacavallo (356 mila euro) e per l'adeguamento dell'oratorio S. Annunziata a Solarolo (circa 62 mila euro). Nella provincia di Forlì-Cesena avranno luogo la riqualificazione del centro storico a Savignano sul Rubicone (500 mila euro) e un intervento sul Palazzo Pretorio di Modigliana ( 120 mila euro), nel Riminese, a San Clemente il restauro delle mura del Castello (345 mila euro) e a Santarcangelo il restauro dell'edificio ex Medicina (oltre 320 mila euro) da utilizzarsi come biblioteca comunale.

(Fonte: regione Emilia-Romagna )

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui