Carrello 0
Al via il Premio di Architettura "Costruire il Trentino"
CONCORSI

Al via il Premio di Architettura "Costruire il Trentino"

di Daniela Colonna

Selezione di opere realizzate nel periodo 2001/2008

12/02/2009 - Il Circolo Trentino per l'architettura contemporanea ha indetto un Premio di Architettura dal titolo "Costruire il Trentino" che ha come scopo segnalare le migliori opere realizzate nel campo dell'architettura, dell'infrastrutturazione, dell'arredo e della trasformazione in generale del territorio trentino.

In particolare possono essere presentate opere realizzate sul territorio provinciale in qualsiasi campo dell'edilizia pubblica e privata sia di nuove costruzioni che di interventi di recupero e ripristino come pure opere di trasformazione territoriale.

Ciascun partecipante può presentare una o più opere avendo cura di segnalare con precisione tutti i soggetti, costruttore, committenti ecc., che abbiano contribuito a realizzare l'opera.

Possono partecipare alla selezione architetti, ingegneri e progettisti diplomati, singolarmente o in gruppi, dipendenti pubblici e privati, che abbiano progettato e realizzato opere significative nel campo dell'architettura, dell'infrastrutturazione, dell'arredo e della trasformazione in generale del territorio trentino, nel periodo 2001 - 2008.

Tutta la documentazione dovrà essere inviata entro e non oltre il 16 marzo prossimo.

Ai premiati, come da selezione della Giuria e senza graduatoria di merito, sarà consegnata una targa in cui saranno segnalati il progettista, il costruttore ed il committente con la possibilità di apporla sull'edificio.

Sarà inoltre pubblicato un volume con riportate le considerazioni dei giurati, l'illustrazione particolareggiata delle architetture premiate, di quelle eventualmente segnalate e una sintetica scheda di tutte le opere partecipanti al premio.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
BIM: professionisti italiani, siete pronti? Leggi i risultati