Carrello 0
Arezzo valorizza l'area ex mineraria di Cavriglia
CONCORSI

Arezzo valorizza l'area ex mineraria di Cavriglia

di Daniela Colonna

In gara progetti di "Paesaggio ritrovato"

Vedi Aggiornamento del 26/10/2009

03/02/2009 - Il Comune di Cavriglia, in provincia di Arezzo, ha indetto un concorso di idee per “Il riuso e la valorizzazione dell'area ex mineraria di Cavriglia”.

Il concorso di idee si colloca all'interno del progetto pilota per la riqualificazione paesaggistica dell'area ex mineraria sviluppato in collaborazione con il Settore Beni Paesaggistici della Regione Toscana.

L'ambito di concorso si sviluppa per circa 950 ettari a valle degli abitati di Cavriglia, Neri e Castelnuovo dei Sabbioni.

Sita in posizione baricentrica rispetto al territorio comunale, è stata per anni interessata dall'attività di escavazione della lignite destinata ad alimentare la vicina centrale elettrica di Santa Barbara.

L'estrazione mineraria a cielo aperto, protrattasi per tutta la seconda metà del 1900, ha destrutturato il sistema paesaggistico e ambientale originario, alterato la riconoscibilità dei luoghi e tracciato un confine fisico di fatto inaccessibile per la popolazione.

Attualmente l'ambito presenta un sistema ecologico e paesaggistico "semplificato" in cui l'attività umana non ha saputo sostituire alle testimonianze del mondo rurale una nuova identità.

Ai concorrenti si richiede di elaborare un progetto strutturale unitario dell'area che, nel rispetto della particolare natura dei suoli e supportato da criteri di sostenibilità, individui modalità di utilizzo differenziato per quello che si deve riconquistare come "Paesaggio Ritrovato".

Istanze ed elaborati entro il 1°giugno 2009.

L'ente banditore distribuirà  seguenti premi:
1° premio 30mila euro;
2° premio 20mila euro;
3° premio 10mila euro.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
BIM: professionisti italiani, siete pronti? Leggi i risultati