Carrello 0
BENCORE all'Emotional Cube.
DESIGN NEWS

BENCORE all'Emotional Cube.

Immaginare, provare, sperimentare emozioni e ispirazioni.

24/03/09 - EMOTIONAL CUBE è un percorso multisensoriale in cui il visitatore può conoscere materiali e prodotti, scoprire esempi di applicazione e di installazione degli stessi, vivere le emozioni create da diverse ambientazioni. I visitatori saranno invitati a seguire una pedana magica, una passerella luminosa che guiderà all'interno dello spazio dove si potranno vedere e vivere i diversi materiali. Nella zona cyclo ci sarà un punto di interactive design: un cubo luminoso che coinvolgerà lo spettatore a guardare, toccare e interagire.

LE 3 FONTI DI ISPIRAZIONE: Mente e ragione, cuore e passione, natura e immaginazione, queste sono le 3 fonti di ispirazioni nel design. Questi sono i temi principali che ci saranno durante il percorso, rappresentati da diversi materiali, compositi acrilici e cast, pannelli macrocellulari e alveolari, resine acriliche fuse con materiali organici, con inclusioni di materiali di recupero industriale, vetro, tessuti preziosi, maglie ad anelli in policarbonato, sistemi di illuminazione decorativa, giochi di luci e ombre che creeranno atmosfere interattive in un percorso visivo e tattile ispirando ambientazioni magiche.

Il design è il connubio di mente e cuore, ragione e istinto, natura e passione. Un percorso per il designer che deve vedere, toccare e conoscere i materiali per progettare con la mente, con il cuore e con l'immaginazione. E così che a materiali freddi, maglie metalliche, motivi geometrici e razionali, a colori scuri e grigi (mente) si alterneranno materiali colorati, leggeri, con effetti luccicanti e vivaci che modificheranno lo spazio con un'energia dinamica (cuore), fino ad arrivare al trionfo della natura foglie, rami, legni, fiori e conchiglie, materiali organici che si fonderanno facendo riscoprire le emozioni della natura (natura). Crisi economica e cambiamenti nel design.

E' un periodo difficile ma pensiamo che il mercato non sia in discesa ma si stia solo modificando, la risposta che vogliamo dare ora al design è una proposta adeguata, equilibrata, attenta all'esigenza del design. Occorre uscire dagli schemi, sciogliere i nodi che limitano e sacrificano l'accoppiamento di diversi materiali nati da diverse culture, concetti e principi. Accoppiare materiali sintetici a materiali organici, materiali industriali e poveri a prodotti preziosi, il design conservativo all'avanguardia, l'architettonico all'interior design; il materiale di supporto o costruttivo diventa elemento decorativo.

Le tendenze e le influenze di designers e progettisti nascono sempre dalle stesse intuizioni e dalle stesse esigenze, possono culminare proprio adesso in qualcosa di davvero diverso e speciale. Uno sguardo allo sviluppo sostenibile. Verranno presentati materiali ecocompatibili, in questo evento i materiali plastici si fondono con elementi derivanti dalla natura, il messaggio è quello che non bisogna più vedere i materiali sintetici come nemici della natura ma come elementi che si fondono ormai perfettamente con l'ecosistema.

Lo sviluppo sostenibile è la forza motrice per agire con maggior responsabilità per proteggere il mondo e le generazioni future, l'industria plastica ha un ruolo fondamentale per contribuire allo sviluppo sostenibile sotto 3 aspetti: protezione ambientale in quanto l'utilizzo della plastica ottimizza il consumo e permette un risparmio di risorse come il petrolio e altri depositi fossili, acqua e cibo, l'utilizzo della plastica riduce la produzione di rifiuti; sviluppo economico in quanto la plastica aggiunge valore alla società creando possibilità di lavoro e impieghi, producendo benessere; progresso sociale in quanto la plastica ha un ruolo determinante nelle moderne tecnologie, nella ricerca e nello sviluppo di sistemi innovativi che concorrono a migliore il benessere.

L'architetto Francesca Stacca, 29 anni, milanese, solare, giovane, dinamica, esperta rappresentante delle nuove frontiere dell'innovative design si pone come curatore e interprete di questo entusiasmante progetto e concept nato da Adreani e Bencore, interpretandone ed esaltandone il significato. Attraverso l'uso di materiali innovativi articolati in un percorso multisensoriale si guida lo spettatore in un'esperienza che suscita emozioni. Il materiale diventa strumento per un processo creativo che avvalendosi dell'aiuto di significati estrapolati da svariate discipline, anche estremamente diverse rispetto al design, porta ad un'esperienza creativa del tutto nuova.

Innovative Materials Solutions by Adreani e Bencore: PERSPEX - LASTRE ACRILICHE - AXELITE - LASTRE ACRILICHE DURALIGHT - COMPOSITI IN RESINA ACRILICA STARLIGHT BY BENCORE - PANNELLI MACROCELLULARI IN DIVERSI COLORI LIGHTBEN BY BENCORE - PANNELLI ALVEOLARI IN DIVERSI COLORI LIGHTBEN KAOS BY BENCORE - PANNELLI ALVEOLARI CON TUBI IRREGOLARI IN DIVERSI COLORI HEXABEN - PANNELLI COMPOSITI CON ANIMA IN MAGLIA DI ALLUMINIO E PELLI IN ACRILICO STARLIGHT FLOOR - LUMICOR- PANNELLI IN RESINA ACRILICA CON INCLUSIONI DI MATERIALI ORGANICI, VETRI O TESSUTI, PANELITE - PANNELLI COMPOSITI KEYNAMAILLE - MAGLIA AD ANELLI in PC SWISSFIBER - PANNELLI COLORATI TRASLUCIDI CON EFFETTO FIBRA DI VETRO MIACOR PANNELLI LMS - PANNELLI PER ILLUMINAZIONE DECORATIVA

per informazioni:
Fabio Luciani Comunicazione d'Impresa
Viale Europa 133
50126 Firenze, Italia
T +39 0556580070
F +39 0556580720
info@fabioluciani.it

© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
BIM: professionisti italiani, siete pronti? Leggi i risultati