Carrello 0
CASE & INTERNI

La Spezia: un super-yacht firmato Norman Foster

di Roberta Dragone
Commenti 14491

Presentata la lussuosa barca “Ocean Emerald”

Commenti 14491
29/04/2009 –  Sabato 25 aprile la società YachtPlus ha presentato a La Spezia un lussuoso yacth privato di 41 metri alla presenza dell’architetto che ne ha partorito il progetto, Norman Foster dello studio Foster + Partners . Si tratta di “ Ocean Emerald ”, la prima imbarcazione di una flotta di quattro unità gemelle che i Cantieri Navali Rodriguez costruiranno nei prossimi due anni.
 
Cinque suite per dodici ospiti, un equipaggio di sette persone, massima flessibilità degli spazi interni, cura dei dettagli, enfasi degli spazi e della luminosità a bordo, disponibilità di ampi spazi, continuità tra interno ed esterno. Sono questi gli elementi-chiave di Ocean Emerald, un progetto evidentemente orientato al lusso e all’estetica, ma anche alla massima funzionalità.
 
Finestre a tutt’altezza creano un senso di continuità tra interno ed esterno. La pavimentazione in teak del ponte di coperta prosegue all’interno per i complessivi 50 metri quadrati del salone. Realizzata con la parte fibrosa che avvolge la noce di cocco, la pavimentazione del salone panoramico del ponte superiore ricorda invece l’interno delle capanne sulla spiaggia. Le pareti delle cabine che affacciano sui ponti inferiori seguono il profilo curvilineo dello scafo, con suggestivi tagli di luce.
 
Lo yacht può contare sulla illuminazione naturale, insolita per una imbarcazione a motore, su ciascuno dei quattro ponti. Questi sono collegati da una scala a spirale in vetro trasparente che convoglia la luce naturale. Quest'ultima risulta massimizzata da finiture lucide e riflettenti nei piani più bassi. Le pareti della suite riservata ai proprietari, all’estrema prua del ponte di coperta, sono completamente vetrate. Ne risulta una splendida vista mare garantita dalla privilegiata posizione.
 
Sistemi di illuminazione all’avanguardia integrati nella progettazione degli spazi interni, con giochi di luce proiettati sul soffitto, offrono atmosfere differenti in ogni stanza. Il salone panoramico che di giorno ricorda una capanna sulla spiaggia si trasforma di notte in un’area urbana, pur assicurando la necessaria privacy.
 
La formula scelta da YachtPlus, la società inglese promotrice dell’intervento, è quella della multiproprietà. Il valore complessivo dello yacth Ocean Emerald, stimato circa 15 milioni di euro, è stato suddiviso in otto quote. Una di queste è stata acquistata dallo stesso Foster. Il contratto prevede una durata di otto anni, alla scadenza dei quali lo yacht sarà rivenduto con la distribuzione del ricavato tra gli otto investitori. Si prevede una conservazione del valore pari al 60% della stima attuale.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Cosa è cambiato con il decreto SCIA 2? Rispondi al quiz! Partecipa