Carrello 0
LAVORI PUBBLICI

Abruzzo, le nuove case pronte entro settembre

di Rossella Calabrese

Berlusconi: nelle abitazioni arredi italiani a basso costo ma funzionali

Vedi Aggiornamento del 27/05/2009
05/05/2009 - Il Governo ha lanciato la sfida ai costruttori per realizzare in Abruzzo, in meno di sei mesi, case vere e arredate per 13.000 persone. Le nuove abitazioni saranno consegnate entro il 10 settembre 2009. Lo ha affermato il Presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, nella conferenza stampa tenuta il 2 maggio scorso insieme al Capo del Dipartimento della Protezione civile, Guido Bertolaso.
 
Il Premier ha ricordato che sono state individuate 14 aree dove costruire i nuovi quartieri, che non saranno new town ma edifici costruiti intorno a giardini, con altezze compatibili con lo skyline (2 o 3 piani), intorno a L’Aquila e negli altri Comuni colpiti dal sisma.
 
“Stiamo già studiando la disposizione urbanistica degli edifici – ha detto Berlusconi – da realizzare, con qualunque tecnica costruttiva, su piattaforme antisismiche in cemento armato.” Si tratta, ricordiamo, del Piano C.A.S.E. presentato il 23 aprile scorso a L’Aquila, al termine del Consiglio dei Ministri straordinario: le case, da costruire in 5-6 mesi, con criteri antisismici, di innovazione tecnologica e di risparmio energetico, per ospitare temporaneamente gli sfollati ( leggi tutto ).
 
“Abbiamo cominciato ad interessarci anche degli arredi – ha aggiunto il Presidente del Consiglio –, che saranno a basso costo ma funzionali, di aziende italiane”.
 
Per il Piano C.A.S.E., il DL 39/2009 per l’Abruzzo prevede uno stanziamento di 700 milioni di euro (400 nel 2009 e 300 nel 2010). L’affidamento degli interventi avverrà entro 30 giorni dall’entrata in vigore del decreto-legge (quindi entro fine giugno), con procedura negoziata (art. 57, comma 6 del Dlgs 163/2006 ), anche in caso di affidamento ad un general contractor (art. 176 del Dlgs 163/2006), compatibilmente con il quadro emergenziale e con la collaborazione delle associazioni di categoria del settore. Inoltre, in deroga all’articolo 118 del Dlgs 163/2006, è consentito il subappalto delle lavorazioni della categoria prevalente fino al 50% ( leggi tutto ).
 
Infine, il Presidente Berlusconi ha annunciato che sono già stati individuati 1.500 appartamenti da dare in affitto . Infatti, ai sensi del DL per l’Abruzzo, il Commissario Bertolaso ha il potere di reperire alloggi per le persone sgomberate, anche individuando immobili non utilizzati, per il tempo necessario al rientro delle popolazioni nelle abitazioni riparate o ricostruite.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
BIM: professionisti italiani, siete pronti? Leggi i risultati