Carrello 0
AZIENDE

A Berlino il padiglione in vetro e lamiera forata Mevaco

09/06/2009 - Dove, se non a Berlino, la vita urbana celebra ogni giorno la propria esistenza? Solo la capitale tedesca viene accostata, all’estero, ad altre metropoli come New York, Shanghai e Londra. A contribuire a questo accostamento è senz’altro l’architettura, così sorprendente e coraggiosa che, some nel caso del Padiglione di Graham, predilige la lamiera forata. 
No, Dan Graham non è uno che si riconosce a prima vista come uno dei più noti artisti concettuali del nostro tempo. Che presenti alla Berlinale il suo ultimo film “Death by Chocolate“ oppure nell’esposizione Flick “Il Culto dell’artista“ ulteriori sfaccettature della sua arte, questo straordinario artista si nasconde sempre dietro alle proprie opere, prediligendo però ambienti assai imponenti. La centrale termoelettrica Berlino-Centro, costruita nel 1996 da Jochem Jourdan ne è un esempio: sull’area di questa centrale a turbine a gas e a vapore Dan Graham ha costruito il suo padiglione in vetro e lamiera forata Mevaco
 
“A me interessano le questioni che riguardano il futuro, l’utopia” disse l’artista nel 2007 nel corso di un’intervista. La posizione del padiglione non potrebbe dunque essere più appropriata. Le pareti del padiglione circondano il visitatore in una pianta ellittica. Vetro specchiato e lamiera forata e acciaio inox assicurano il riflesso e la rifrazione di luce che – per volontà dello stesso Graham – devono mandare in confusione il visitatore.
 
Il padiglione fa parte di un gruppo di opere collocate nell’area tra la centrale termoelettrica e un centro abitativo al fine di creare un’unione armonica e di aumentare otticamente la ridotta distanza al vicinato voluta con la costruzione precedente.
Utopia non è stata ancora trovata e il futuro è il famoso libro dei sette sigilli. Anche se a Berlino ci si è avvicinati ad entrambi


MEVACO su Edilportale.com
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
BIM: professionisti italiani, siete pronti? Leggi i risultati