Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Superbonus, non passano la proroga al 2023 e l’estensione a professionisti e imprese
NORMATIVA Superbonus, non passano la proroga al 2023 e l’estensione a professionisti e imprese
AZIENDE

PERI partner delle imprese che realizzeranno le piastre in c.a. del Piano C.A.S.E. in Abruzzo

Commenti 3331
22/06/2009 - PERI è stata scelta quale partner per la realizzazione delle piastre in c.a. isolate sismicamente dalle imprese di costruzione selezionate nell’ambito del Progetto C.A.S.E. . Le imprese di costruzione vincitrici dell’appalto per l’ esecuzione delle piastre in c.a . sono: Consorzio Edile C.M. Gruppo Bison (Jesolo); Zoppoli & Pulcher S.p.A. (Torino); Sacaim S.p.A. (Venezia).
 
Queste imprese costruiranno almeno il 92% delle piastre in progetto. Tutte hanno scelto PERI quale fornitore delle casseforme. PERI è garanzia di tempestività, soprattutto in progetti come questo dove il tempo è un fattore critico. La realizzazione di 180.000 m² di solai, infatti, dovrà avvenire in soli 2,5 mesi: una produzione simile normalmente viene fatta in tempi superiori all’anno.
 
PERI è in grado di rispondere in modo efficiente alle richieste dei clienti: disponendo del parco noleggio di attrezzature provvisionali più grande del mondo, è in grado di fornire i clienti in modo affidabile, rapido e flessibile. I tecnici PERI sono esperti nella pianificazione delle casseforme, nella tecnologia della produzione in cantiere e nei calcoli statici. Progettano soluzioni che consentono di risparmiare tempo.
 
Il Progetto C.A.S.E.
Il Progetto C.A.S.E. (Complessi Antisismici Sostenibili ed Ecocompatibili) è caratterizzato dalla grande attenzione alla velocità di esecuzione. Il 9 giugno sono iniziate le operazioni di scavo per la realizzazione delle fondazioni delle abitazioni che poggeranno su piattaforme antisismiche. Si stima che le prime 1.000 abitazioni potranno essere consegnate a settembre e che le costruzioni saranno completate entro dicembre.
 
Il progetto prevede la realizzazione di edifici prefabbricati in calcestruzzo a due e a tre piani, fissati sopra grandi piastre isolate sismicamente, per un totale di 150 piastre, ciascuna delle quali sostiene mediamente 5 edifici. Ogni complesso, di circa 1.900 m² tra case e scale, conterrà dai 25 ai 30 alloggi. La piastra forma il solaio di piano terra degli edifici, a copertura dell’interrato dove sono previsti i parcheggi. Ogni piastra è da realizzare in c.a. in opera a portanza bidirezionale e a intradosso piano con spessore costante pari a 50 cm e con una superficie di circa 1.200 m². La superficie complessiva delle piastre è di circa 180.000 m². Le piastre in c.a. sono sostenute da isolatori sismici e consentiranno di ridurre fino a un decimo le sollecitazioni sulla struttura e la percezione del terremoto da parte di chi abita nelle case.
 

La soluzione per le piastre: PERI SKYDECK, tecnologia evoluta per la massima velocità e flessibilità nella realizzazione
Per questo progetto è stata proposta la cassaforma modulare PERI SKYDECK per i solai, soluzione caratterizzata da un’elevata produttività e flessibilità di impiego. Ciò è comprovato dall’utilizzo del sistema in centinaia di cantieri, in Italia, con una produzione annua che si attesta a oltre 2,5 milioni di metri quadri di solaio.
 
Con la cassaforma Skydeck è possibile soddisfare questa richiesta perché il suo impiego permette un’alta velocità di esecuzione. Abbinata a una pianificazione attenta, è possibile rispettare il ciclo di produzione elementare teorico di soli 4 giorni, cioè: posa della cassaforma, ferro di armatura, getto, maturazione prima del disarmo parziale anticipato del sistema SKYDECK. Il disarmo anticipato è permesso dal dispositivo meccanico denominato “testa a caduta” montato alla sommità dei puntelli e che consente di rimuovere la cassaforma già dopo un solo giorno dal getto del calcestruzzo (in funzione dello spessore del solaio e della classe del calcestruzzo). La cassaforma è immediatamente utilizzabile nella fase di getto successiva: si riduce così la dotazione di attrezzatura necessaria in cantiere e si accelera il processo di produzione dei solai che diviene continuo, ossia quanto richiesto dal Progetto C.A.S.E..
 
Skydeck è un sistema modulare, i cui componenti principali sono pannelli e travi a struttura metallica, sui quali è fissato un manto in legno multistrato protetto con resina fenolica che sarà a diretto contatto con il getto. I pannelli sono sostenuti da travi metalliche che, a loro volta, sono sostenute da puntelli, per mezzo di sostegni laterali applicati alla loro sommità.
 
Pannelli, travi e puntelli sono in alluminio, dunque molto leggeri, movimentabili manualmente, senza ricorrere all’utilizzo di gru. Il campo tipico del sistema prevede soltanto un puntello ogni 3,45 m². Il numero ridotto dei puntelli permette di risparmiare tempo e di creare maggiore spazio per le operazioni di armo, facilitando il trasporto delle casseforme.
 
L’assemblaggio avviene molto facilmente, senza necessità di chiodature, fissaggi o tracciamenti, attraverso una sequenza di fasi di montaggio razionali e in condizioni di sicurezza: anche il personale inesperto acquisisce velocemente dimestichezza con il sistema.
 
La sommità dei puntelli è attrezzabile, come già accennato, con un dispositivo meccanico (testa a caduta), che, anche dopo uno o due giorni dal getto (in dipendenza dallo spessore del solaio, dalla classe di calcestruzzo e dalle condizioni di maturazione), permette di rimuovere pannelli e travi, attivando il contatto diretto tra puntello e intradosso del solaio in fase di maturazione (disarmo anticipato).
 
La stabilità transitoria del manufatto è pertanto assicurata dal permanere dei puntelli, mentre la restante attrezzatura può essere immediatamente utilizzata per la fase di lavorazione successiva.


PERI su Edilportale.com

 
 
Informazioni su PERI
PERI è stata fondata nel 1969 a Weissenhorn (Germania) da Artur Schwörer, con l'idea di rendere il processo di posa in opera delle casseforme più rapido, semplice e sicuro. Da allora PERI ha fornito considerevoli contributi al continuo miglioramento e alla razionalizzazione del processo di costruzione. Considerata da quasi 40 anni la realtà leader nell’innovazione della tecnologia delle casseforme, PERI si presenta come una delle maggiori società internazionali produttrici e fornitrici di casseforme, impalcature e ponteggi. I prodotti forniti sono inoltre accompagnati da una serie di servizi che offrono il miglior rapporto tecnico-economico. Nel 2008 il fatturato del Gruppo è stato di oltre 1200 milioni di Euro. Con 46 filiali presenti in tutto il mondo, assistite da 100 centri logistici e 5400 dipendenti, PERI è in grado di servire più di 70 Paesi. La filiale italiana, PERI S.p.A., opera dal 1983 e la sede centrale è a Basiano (MI). La rete tecnico-commerciale garantisce la copertura di tutto il territorio nazionale. Grazie a un parco  noleggio il cui valore supera i 120 milioni di Euro, PERI S.p.A. è in grado di soddisfare tutte le esigenze dei clienti. PERI è una società certificata UNI EN ISO 9001.
Per maggiori informazioni: www.peri.it

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Superbonus 110%, come sta andando e cosa ci aspetta? Partecipa