Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Sblocca Cantieri, ecco l’elenco delle opere prioritarie
LAVORI PUBBLICI Sblocca Cantieri, ecco l’elenco delle opere prioritarie
AZIENDE

SUPERBAC Roofine®: l’isolamento a partire dal tetto

La nuova lana di vetro Roofine® di Saint-Gobain Isover garantisce elevata resistenza meccanica, isolamento termico e acustico

Commenti 6979
19/06/2009 – L’offerta di Saint-Gobain Isover per l’isolamento degli edifici si arricchisce di nuove soluzioni con SUPERBAC Roofine® , la gamma di pannelli realizzati con fibra Roofine®, un nuovo tipo di lana di vetro, ideale per l’isolamento termo-acustico di coperture piane e inclinate in latero-cemento, lamiera e legno.
 
Sviluppata nei laboratori di ricerca Isover di Rantigny, vicino Parigi, la fibra Roofine ® è un nuovo tipo di lana di vetro ottenuto dall’ulteriore messa a punto e miglioramento della tecnologia TEL Saint-Gobain, che permette di costruire un pannello più omogeneo, in cui non è presente materiale non fibrato. La lana di vetro Roofine® viene sottoposta ad un trattamento innovativo creando la cosiddetta “bi-matrice attiva” estremamente resistente, grazie alla quale si ottengono elevate prestazioni meccaniche, oltre ai noti vantaggi della lana di vetro.
 
I pannelli Superbac Roofine® sono costituiti da lana di vetro ad alta densità in fibra crêpé accoppiata o meno ad un rivestimento in bitume impermeabile, non sono idrofili e vengono trattati con uno speciale legante a base di resine termoindurenti.
Sono disponibili in due tipologie:
 
- SUPERBAC Roofine® : rivestito con uno strato di bitume a elevata grammatura, armato con velo di vetro e con un film di polipropilene a finire;
- SUPERBAC N Roofine® : senza rivestimenti.
 
La gamma SUPERBAC Roofine® è di agevole manipolazione, inodore e imputrescibile; grazie al basso valore di resistenza al passaggio del vapore è inattaccabile da muffe e resistente all’insaccamento. Inoltre, se utilizzata secondo le condizioni d’impiego e di corretta posa in opera, garantisce un’ottima durabilità mantenendo inalterate le sue caratteristiche.
 
In linea con tutte le soluzioni Saint-Gobain Isover, anche SUPERBAC Roofine® è studiato per rispettare le attuali normative sul risparmio energetico e sull’isolamento acustico e permette di usufruire degli sgravi fiscali del 55% previsti dalla Finanziaria 2009 nell’ambito della ristrutturazione di immobili. Un piccolo investimento che consente di aumentare il comfort abitativo, il risparmio energetico e il valore della propria abitazione.
 
La natura prevalentemente inorganica della lana di vetro Isover è garanzia di sicurezza ai fini della prevenzione incendi. I pannelli SUPERBAC Roofine® senza rivestimenti, sono classificati in Euroclasse A2-s1,d0 (SUPERBAC N Roofine®) quindi, in caso di incendio, non partecipano alla propagazione del fuoco e quindi all’aumento della temperatura. Questo permette dunque il suo utilizzo in tutte le applicazioni che richiedono un materiale non infiammabile per l’isolamento dei tetti.
 
SUPERBAC Roofine® è inoltre conforme alla Direttiva 89/106/CE, recepita dal DPR 246 del 21/4/1993, in base alle norme EN 13 162 e EN 13 172.
 
La lana di vetro Isover è prodotta all’ 80% con vetro riciclato ed è, in molti Paesi del mondo, la prima scelta in fatto di isolamento termico e acustico.
 
Saint-Gobain Isover Italia su Edilportale.com
 
 
Saint-Gobain Isover Italia
Saint-Gobain Isover Italia Spa è la società italiana attiva nel settore delle produzione e commercializzazione di prodotti isolanti ed appartiene al gruppo Saint-Gobain (uno dei primi 100 gruppi industriali al mondo). Conta circa 200 dipendenti divisi tra i due stabilimenti di Vidalengo di Caravaggio (produzione di isolanti termoacustici in lana di vetro a marchio Isover) e Chieti (produzione di materiali di impermeabilizzazione a marchio Bituver).
Saint-Gobain Isover isola 1 casa su 3 in Europa e una su 5 negli Stati Uniti.
 
Il Gruppo Saint-Gobain
Fondato in Francia nel 1665, il Gruppo Saint-Gobain oggi è presente in 59 Paesi nel mondo, con 209.000 dipendenti ed un fatturato 2008 di circa 44 miliardi di euro, ed è organizzato in 4 Poli: Prodotti Per la Costruzione (prodotti in gesso, isolanti, intonaci e colle, flooring, canalizzazioni in ghisa), Materiali Innovativi (Vetro per edilizia, industria mezzi di trasporto, abrasivi, textile solutions, refrattari, ceramiche e plastiche), Distribuzione Edilizia (vendita di materiali per l’edilizia) e Packaging (contenitori in vetro per alimenti). In Italia, il Gruppo Saint-Gobain è presente con tutti i 4 Poli di attività, ha circa 4.500 dipendenti, più di 40 insediamenti produttivi e un fatturato 2008 di circa 1.700 milioni di euro.

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Superbonus 110%, lo conosci davvero? Scoprilo con il quiz! Partecipa