Carrello 0
Bisceglie progetta scuola in piazza a levante
CONCORSI

Bisceglie progetta scuola in piazza a levante

di Daniela Colonna

Programma Sensi Contemporanei_Qualità Italia

Vedi Aggiornamento del 13/11/2009

29/06/2009 - Il Comune di Bisceglie, nell’ambito del Programma Sensi Contemporanei_Qualità Italia ha bandito un concorso di progettazione per la realizzazione di “Scuola in piazza a levante”.

L’intervento oggetto del concorso di progettazione ha lo scopo di dotare la nuova zona per l’Edilizia Economia e Popolare delle opere di urbanizzazione secondaria.

L’intervento, Scuola in Piazza Levante, previsto dal Piano Regolatore vigente, mira alla creazione della nuova zona 167, da allocarsi nella periferia est dell’area urbana, agevolmente collegata al centro cittadino con due grandi arterie di scorrimento.

Non sussistono particolari problemi di complessità di inserimento della nuova zona residenziale, in quanto essa è prospiciente la zona di espansione di levante, già urbanizzata e dotata di servizi per i cittadini, quali scuole ed esercizi commerciali.

A livello di beni culturali, la zona di intervento presenta alcuni reperti di interesse paesistico ed architettonico: gli edifici storici, degni di considerazione sotto il profilo culturale, sono la cosiddetta “Villa Turco” ed un frantoio ipogeo, per i quali sono comunque previsti interventi di conservazione e valorizzazione, sia da parte del Comune, sia da parte dei proprietari dei beni citati.

L’obiettivo dell’Amministrazione comunale è quello di inserire congruamente la nuova zona PEEP all’interno di una più vasta area urbana di recente edificazione, progettata dal punto di vista urbanistico ed architettonico, per essere  socialmente attiva e vissuta.

Il concorso è aperto agli architetti ed agli ingegneri civili e ambientali, alle società di ingegneria ed architettura e alle associazioni temporanee di professionisti che abbiano i titoli professionali richiesti per le prestazioni contemplate dal bando.

Tutta la documentazione richiesta dal bando dovrà pervenire entro il prossimo 25 settembre 2009.

Il vincitore del concorso riceverà un premio di 25mila euro, il secondo classificato riceverà 15mila euro e il terzo 10mila.


 

© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
BIM: professionisti italiani, siete pronti? Partecipa