Carrello 0
Utrecht sceglie Cepezed per il nuovo ponte cittadino
RISULTATI

Utrecht sceglie Cepezed per il nuovo ponte cittadino

di Rossella Calabrese
Commenti 1930

Una struttura leggera e sobria nel cuore della città

Commenti 1930
10/06/2009 - Il team olandese Cepezed Architects (Delft) ha vinto il concorso di progettazione per il nuovo ponte ciclopedonale nel cuore di Utrecht.
 
Lunga 275 metri, la struttura attraverserà dall’alto i binari in prossimità della Stazione Centrale di Utrecht, principale nodo ferroviario, nonché quarta città più grande dei Paesi Bassi. Al ponte, inoltre, spetterà il compito di risolvere definitivamente la mancanza di collegamenti tra due
vitali quartieri cittadini rispettivamente collocati sui due lati del tratto ferroviario.
 
I costi di realizzazione della struttura saranno parzialmente sostenuti dall’istituto di credito cooperativo olandese Rabobank. Dei 14,5 milioni di euro necessari per la costruzione dell’opera, 8,6 saranno devoluti dalla società bancaria, il cui quartier generale sorge proprio in corrispondenza di una delle estremità del futuro ponte. La restante dei finanziamenti parte sarà invece a carico del Comune di Utrecht e del Ministero Olandese dei Trasporti, Lavori Pubblici e Acquedotti.
 
Nella proposta vincitrice i punti d’accesso al ponte fungono da pilastri leggeri e modulari a supporto alla struttura. La distanza tra questi elementi non supera mai i 25 - 30 metri ed il carico complessivo dell’opera viene equamente distribuito. “Dal momento che per la costruzione del ponte saranno sfruttati elementi prefabbricati, facilmente reperibili tramite trasporto ferroviario, il ponte sarà costruito rapidamente e con pochi problemi nella gestione del traffico ferroviario”, spiegano i progettisti di Cepezed, giaà autori del Dipartimento Olandese dei Lavori Pubblici a Utrecht.
 
In analogia con il sottostante viale alberato a livello stradale, la struttura è piantumata con specie arboree locali, pensate per definire uno spazio urbano di qualità e caratterizzare ulteriormente la presenza della nuova opera. Le estremità del ponte, collocate nel centro cittadino, sono raggiungibili utilizzando dei tapis roulants a servizio di pedoni e ciclisti - soluzione escogitata per ovviare alla mancanza di spazio sufficiente per la costruzione di rampe a bassa pendenza. Una sobria illuminazione notturna segnala la presenza elegante del ponte.
 
I lavori di costruzione del ponte termineranno nel primo trimestre del 2012.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Lucernari e cupole per illuminare dall'alto, quali usi nei tuoi progetti? Partecipa