Carrello 0
NORMATIVA

Piano casa e aumento cubature, proposte da Finco

di Paola Mammarella
Commenti 5322

Bonus del 35% permanente, inclusione di condomini e edifici industriali

Vedi Aggiornamento del 13/10/2009
Commenti 5322
29/07/2009 – Suscita aspettative il Piano Casa per l’ housing sociale , che promette la realizzazione di 100 mila alloggi in 5 anni. Il Dpcm firmato dal Presidente del Consiglio Berlusconi diventerà operativo dopo la sua pubblicazione in Gazzetta Ufficiale.
 
A partire da questa data saranno a disposizione ulteriori 90 giorni per la predisposizione di un regolamento sulla gestione del fondo immobiliare voluto dal Ministro Tremonti, al quale partecipa la Cassa Depositi e Prestiti.
 
Nei 60 giorni successivi, invece, un Decreto Ministeriale si occuperà della ripartizione dei fondi tra le Regioni. Le proposte di intervento dovranno poi essere presentate nei 180 giorni dopo l’entrata in vigore del Dpcm.
 
Apprezzamento da parte di Finco , Federazione industrie prodotti impianti e servizi per le costruzioni, secondo la quale però il social housing non avrebbe lo stesso impatto dell’accordo per il rilancio economico attraverso gli aumenti volumetrici, raggiunto il primo aprile tra Governo e Regioni.
 
Secondo Finco la mancanza di un decreto legge di semplificazione nuoce all’omogeneità delle leggi regionali, creando scompensi e disuguaglianze nelle opportunità riservate ai cittadini, ma anche nella capacità di esercitare l’attività di impresa. I ritardi, dovuti alle pressioni esercitate da ambientalisti ed Enti Locali, hanno compromesso anche la tempestività con cui si voleva dare attuazione a un piano da 20 miliardi e 200 mila posti di lavoro, stima che dovrà essere riconsiderata al ribasso.
 
Finco avanza quindi quattro proposte : rendere permanente l’iniziativa “Abbattere per ricostruire”, che concede premi di cubatura del 35% per la demolizione e successiva riedificazione di un edificio, avvalendosi di tecniche della bioedilizia in grado di migliorarne l’efficienza energetica. In secondo luogo spicca la maggioranza qualificata per autorizzare gli interventi nei condomini, da sostituire all’unanimità finora richiesta. Estensione delle misure anche agli immobili industriali e commerciali, oltre all’ampliamento dei soggetti cui applicare la detassazione degli utili reinvestiti sono le altre proposte messe a punto da Finco.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Manovra 2020, Decreto Clima, Bonus casa. Quali sono le misure più urgenti? Partecipa