Carrello 0
PROFESSIONE

CNI: Gianni Rolando è il nuovo Presidente

Dimissioni volontarie di Paolo Stefanelli e delle altre cariche

29/09/2009 - Avvicendamento al vertice del Consiglio Nazionale Ingegneri: a metà mandato, a seguito delle dimissioni volontarie del Presidente ing. Paolo Stefanelli e delle altre cariche, il C.N.I. ha attribuito all’ing. Gianni Rolando, già vicepresidente, la carica di Presidente; affiancano il Presidente due nuovi Vicepresidenti: l’ing. Alcide Gava, Vicepresidente vicario e l’ing. Alessandro Biddau, che già hanno rivestito cariche istituzionali in precedenti Consigli. Confermate le cariche esecutive di Segretario all’ing. Roberto Brandi e di Tesoriere all’ing. Carlo De Vuono.
 
Il nuovo Presidente ha confermato la necessità di continuare con sempre maggiore incisività le iniziative avviate di tutela del ruolo e dell’identità dell’Ingegnere “italiano”, quale soggetto portatore di cultura tecnico scientifica superiore; tutela che non può prescindere dalla valorizzazione del ruolo sociale delle prestazioni ingegneristiche con conseguente responsabilizzazione degli Ordini Professionali sulla verifica di qualità delle prestazioni e quali garanti del livello di adeguatezza e preparazione degli iscritti; istituzioni, quindi, sempre più orientate a conciliare la tutela dei cittadini con la tutela della professione.
 
Particolare enfasi è stata attribuita alla necessità di valorizzare, attraverso una maggiore collegialità, il lavoro ed il contributo di tutti i Consiglieri nonché quello degli Organismi Istituzionali, già previsti nell’attuale ordinamento che volontari, nel rispetto delle singole funzioni, responsabilità e competenze.
 
 
Fonte: Consiglio Nazionale Ingegneri
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
La domotica, quali risvolti sociali ed economici per le famiglie? Leggi i risultati