Carrello 0
White Arkitekter riqualifica il molo più lungo del mondo
RISULTATI

White Arkitekter riqualifica il molo più lungo del mondo

di Rossella Calabrese

Un progetto per la banchina di Southend

17/09/2009 –  Il team svedese White Arkitekter assieme alla società inglese di consulenza ingegneristica  Price & Myers è il vincitore del concorso per la riqualificazione del molo di Southend (Regno Unito).

Collocato sulla foce del Tamigi nella località di Southend-on-Sea, con i suoi 2,158 metri di lunghezza quella di Southend è la banchina turistica più lunga del mondo, nonché una delle mete di viaggio più note del Regno Unito, destinazione vacanziera di molti londinesi a partire dal primo Ottocento.

La proposta di White Arkitekter trasforma il molo un’“estensione” pedonale e ciclabile della vicina High Street. La passeggiata sulla banchina viene scandita da una serie di nuove funzioni ed attrazioni, collocate a distanza di 500 metri l’una dall’altra. 

La testa del molo è immaginata come una moderna agorà - in parte teatro, in parte spazio dedicato all’arte -, viivace luogo d’incontro tanto per la gente del posto quanto per i visitatori. Il teatro all'aperto, ricavato da una piattaforma a terrazza con 500  posti a sedere, ha come quinta naturale la costa e lo specchio d’acqua. 

Completano il progetto due nuovi edifici, destinati ad ospitare rispettivamente un centro culturale e un ristorante.

I nuovi volumi saranno energeticamente autosufficienti, fruendo di turbine eoliche per la produzione di energia elettrica, soluzioni per la ventilazione naturale degli interni e pompe di calore ad acqua di mare. La proposta prevede l’uso di materiali a bassa manutenzione, di lunga durata e non rifiniti come legno, acciaio corten e vetro.

“Siamo estremamente orgogliosi di essere stati selezionati per lavorare con questo tesoro iconico”, ha dichiarato Anders Svensson (White Arkitekter). La proposta mostra la nostra capacità di fondere un design di alto profilo con la sostenibilità sociale ed economica”.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Quanto è equo il compenso dei professionisti? Leggi i risultati