Carrello 0
UNstudio per il nuovo stadio da 40.000 spettatori di Dailan
RISULTATI

UNstudio per il nuovo stadio da 40.000 spettatori di Dailan

di Rossella Calabrese
Commenti 3832

Una struttura reticolare ‘a nastro’ abbraccia l’arena sportiva

Vedi Aggiornamento del 21/10/2009
Commenti 3832
12/10/2009 – Il team di UNstudio (Amsterdam) ha vinto il concorso a inviti per la progettazione del nuovo stadio di calcio del Dalian Shide FC, il football club di maggior successo nella Super League cinese.
 
Lo stadio sarà realizzato a Dalian, città natale del club sportivo, nel nordest della Cina.

Un’arena con 40.000 posti a sedere, 38.500 metri quadri di superficie, un centro di trasmissione televisiva, aree amministrative, una sala VIP, servizi per gli atleti, una piattaforma stratificata per l'accoglienza del pubblico collocata su di un parcheggio terrazzato sono le prerogative della proposta, che prevede, altresì, la realizzazione di due campi d’allenamento su un’area di 144.000 metri quadri.
 
Nell’ideare il progetto per lo stadio, l’atelier guidato da Ben van Berkel ha ricevuto una forte suggestione dal cuju, antico sport cinese assai simile al calcio moderno, nel quale viene impiegata una palla fatta di strati sovrapposti e intrecciati di bambù colorato.
 
La fattura del palla da cuju ha ispirato la struttura della nuova arena sportiva. Il volume appare generato da un nastro che, partendo dalla copertura dello stadio, si avvolge per due volte attorno alle tribune. Fenditure e aperture tra le larghe bande della struttura reticolare consentono una vista sull’esterno stando all’interno dell'arena e viceversa.

“Una componente essenziale nella progettazione degli stadi è l'esperienza dello spettatore. Oltre a considerare lo stadio come arena sportiva pubblica dotata di un punto focale centrale, la progettazione richiedeva la considerazione di molti elementi strutturali, programmatici, di contesto, infrastrutturali e stilistici, e l'integrazione di questi in un gesto complessivo d’impatto. Gli aspetti infrastrutturali comprendono la facilità di accesso e di evacuazione, la circolazione dei visitatori e i parcheggi, mentre le considerazioni relative al contesto riguardano il rapporto tra lo stadio della città e suoi dintorni ma anche la sua orientazione rispetto ai nodi di trasporto più vicini”, hanno spiegato i progettisti di UN Studio.
 
Nel commentare il progetto Ben van Berkel ha dichiarato: “Una caratteristica fondamentale del Dalian Stadium sarà la prossimità degli spettatori al campo, a creare una sensazione di coinvolgimento. Come nei progetti per il teatro, viste e punti focali sono obbligatori. Abbiamo immaginato il campo da gioco come un palco. Un sistema di sedute a due livelli e profili curvilinei ottimizzano gli angoli delle tribune e consentono agli spettatori di essere il più vicino possibile al campo di gioco".
 
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Lucernari e cupole per illuminare dall'alto, quali usi nei tuoi progetti? Partecipa