Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Superbonus 110%, al lavoro per estenderlo alle sole diagnosi energetiche e sismiche
RISPARMIO ENERGETICO Superbonus 110%, al lavoro per estenderlo alle sole diagnosi energetiche e sismiche
AZIENDE

Assolterm: presente e futuro del 55%

Commenti 2539
19/11/2009 – Assolterm sta avviando proprio in questi giorni la Commissione Tecnica dell'Associazione che si articolerà in gruppi di lavoro su temi specifici individuati volta per volta come prioritari dal Consiglio Esecutivo, organo decisionale dell'Associazione.
Il tema considerato attualmente prioritario è quello riguardante l' individuazione di uno schema efficace di incentivazione del solare termico .
Facciamo un passo indietro.
Attualmente l'incentivazione per l'installazione di pannelli solari “per la produzione di acqua calda per usi domestici o industriali” passa principalmente attraverso le detrazioni fiscali del 55% per gli interventi di riqualificazione energetica degli edifici. Questa misura resterà in vigore fino al 31/12/2010 e darà la possibilità a chi installa impianti solari termici entro il 31/12/2010 di detrarne il 55% delle spese (comprendenti progettazione, installazione e opere civili strettamente necessarie) in 5 quote annuali di pari importo.
 
Quali sono le ultime novità?
Nei giorni scorsi la Commissione Ambiente e Territorio del Senato ha respinto un emendamento all’art. 2 del Ddl Finanziaria 2010 che prevedeva la proroga del bonus del 55% fino al 31 dicembre 2012.
Nonostante ciò, va detto che il Sottosegretario del Ministero dell'Economia e delle Finanze, Luigi Casero, ha ribadito la volontà del Governo di confermare la detrazione del 55% per la riqualificazione energetica, e ha dichiarato: “La possibilità di detrarre il 55% delle spese sostenute per le ristrutturazioni edilizie ad alta valenza ambientale ha prodotto effetti sicuramente positivi sia in termini di trasparenza delle spese sostenute, sia per il conseguimento degli obiettivi di riduzione del consumo energetico; pertanto il Governo intende mantenere tale norma anche dopo la sua scadenza nel 2011.”
 
La Commissione Tecnica di Assolterm lavorerà nei prossimi mesi alla formulazione di una proposta di schema di incentivazione che sia efficace e strutturale.

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui