Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Recovery Plan, Draghi: ‘supervisione politica affidata al Governo, operatività agli enti locali’
LAVORI PUBBLICI Recovery Plan, Draghi: ‘supervisione politica affidata al Governo, operatività agli enti locali’
AZIENDE

Stile21, il primo marchio di qualità in Italia per gli edifici in legno

Costruire in legno, non solo casette

Commenti 2737
18/11/2009 – La ricostruzione post-terremoto ha portato alla ribalta le abitazioni in legno. Non passa giorno, infatti, in cui non si senta parlare, da giornali e televisioni, di casette in legno adibite a ricovero provvisorio, per le famiglie colpite dal sisma abruzzese.
 
Si riscontra, a tal proposito, una certa confusione tra questo genere di opere, comunemente adibite a rifugi temporanei, capanni per gli attrezzi, box per automobili o, al massimo, residenze per vacanze, con gli edifici veri e propri, anche multipiano, con struttura portante in legno, come previsto dalle  “Norme tecniche per le costruzioni”, approvate nel 2005, dove il legno è stato inserito tra i principali materiali utilizzati, in edilizia, con funzione strutturale.
 
I Soci Costruttori di Stile21 - Marchio di qualità, sviluppato da un gruppo di aziende specializzate nel settore strutture in legno – realizzano opere pubbliche e private con struttura portante in legno, progettate e personalizzate secondo le specifiche richieste della committenza. Operando sulla base di un Capitolato Prestazionale condiviso, in continua evoluzione, che assicura e supera i parametri richiesti dalla normativa vigente, sono in grado di garantire eccellenti risultati in termini di eco-compatibilità, prestazioni termo-acustiche, sicurezza, durabilità, risparmio energetico, resistenza al sisma ed al fuoco.
 
Considerare l’utilizzo del legno per la sola realizzazione di ricoveri temporanei è pertanto estremamente riduttivo e ne è una conferma la pluriennale esperienza, maturata dai consorziati Stile21 , nella costruzione di edifici di diversa tipologia, quali ad esempio: ville, hotel, condomini, sedi comunali e scuole.
 
Attualmente impegnati nella costruzione di numerosi edifici in Abruzzo, i Soci Stile21 si sono occupati di realizzazioni molto differenti tra loro, come la Casa Comunale di Montanera, costruita dal Gruppo Mattarei , il complesso residenziale di Bolgare, messo in opera da Marlegno e la scuola di Fanzolo di Vedelago, edificata da Service Legno , dove ogni idea architettonica e stile espressivo del progettista hanno trovato forma.  
 
Inoltre, è importante sottolineare la durabilità delle costruzioni in legno ed il caso di Venezia ne è una valida dimostrazione. Forse non tutti sanno che in questa città, notoriamente tra le più umide al mondo, la maggior parte degli edifici è stata costruita con struttura portante, solaio e coperture in legno. Si tratta di palazzi che hanno una storia lunga ormai centinaia di anni, e non presentano i danneggiamenti che ci si aspetterebbe pensando al legno in un ambiente umido. Lo stesso vale per le fondazioni, che sono costituite da pali di larice immersi nell’acqua.
 
Nella fattispecie, gli edifici firmati Stile21 sino ad oggi realizzati in Italia, garantiscono una resistenza della struttura di 50 anni superiore rispetto a quanto richiesto dalle normative in materia, assicurata dalla cura dei particolari nelle fasi di progettazione e di posa e dal dettagliato programma di manutenzione periodica, consigliato nei Manuali d’Uso e Manutenzione Stile21 .  
Il Manuale di Costruzione Stile21 , nella fattispecie, contiene le prescrizioni tecnico-operative necessarie ad evitare che avvenga il fenomeno del ristagno dell’umidità e delle condense nocive alla stabilità della struttura. La scelta dell’orientamento e della forma dell’edificio, l’inserimento di spazi ventilati attorno alle testate, l’utilizzo di materiali preservanti contro i funghi e lo sviluppo di “pacchetti” di copertura idonei alla coibentazione, sono solo alcune delle disposizioni adottate dai Soci durante la costruzione.
 
Inoltre, i Soci Stile21 si distinguono sul mercato anche per i tempi di consegna: - 50% rispetto all’edilizia tradizionale. La profonda sinergia tra le aziende, che hanno fondato il marchio Stile21 , unitamente all’industrializzazione del sistema costruttivo e la posa a secco in cantiere, assicurano la realizzazione delle opere in tempi certi e ristretti.
 
In ultimo, va evidenziato che è possibile utilizzare il legno con funzione strutturale anche per un’edilizia dalla forte connotazione moderna e di design, che si discosta molto da ciò che culturalmente si è soliti immaginare, quando si pensa alle costruzioni in legno. Si può “rivestire” l’involucro edilizio di intonaco, mattoni, pietra o altri materiali innovativi, nascondendo completamente la struttura in legno, ma beneficiandone dei vantaggi.
 
Valerio Rao , Presidente di Stile21 , dichiara: “Per noi, che siamo riconosciuti sul mercato come garanzia di affidabilità, è importante evidenziare che il legno ha tutte le caratteristiche per essere utilizzato per la costruzione di edifici duraturi. Le motivazioni che ci hanno spinto alla creazione di questo marchio, il primo in Italia in grado di garantire un elevato benessere abitativo, risiedono proprio nella nostra volontà di promuovere una cultura che riconosca le potenzialità di questo materiale, già ampiamente utilizzato ed apprezzato nei Paesi del Nord Europa”.

  stile21 su Edilportale.com

Stile21 nasce da un gruppo di aziende qualificate che, pur mantenendo la loro autonomia, si sono associate per offrire le proprie risorse in modo differenziato: dalla fornitura degli elementi di carpenteria a piè d’opera fino alla completa costruzione del fabbricato. Stile21 si posiziona, sul mercato, con la mission di sostenere e favorire la crescita continua dei consorziati sia in termini qualitativi, sia di performance. Stile21 ha ottimizzato i benefici delle costruzioni di legno attraverso un protocollo tecnico prestazionale di eccellenza che ha come punti cardine le elevate prestazioni termiche ed acustiche, la velocità di costruzione, la sicurezza al fuoco e al sisma, la durata nel tempo e il rispetto per l’ambiente. Stile21 è composto da quattordici aziende: Service Legno, Diemme Legno, Holzbau Hofer, Legnami Mattarei, Legnotech, Rao & Sartelli, Aldo Ciabatti, MC3, Zoppelletto, Abilegno Strutture, Mori Legnami, Marlegno, Eko Casa ed Uni – Edil.

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui