Carrello 0
Riqualificazione del comparto edilizio della Cascina San Giuliano
CONCORSI

Riqualificazione del comparto edilizio della Cascina San Giuliano

di Daniela Colonna

Diventerà sede del Consorzio di Bonifica e centro polifunzionale

19/11/2009 - Il comune di Medolago, in provincia di Bergamo ha lanciato un concorso di idee per la riqualificazione del comparto edilizio della Cascina San Giuliano da destinare a sede del Consorzio di Bonifica e adibire a centro polifunzionale.
 
Tema del concorso è la progettazione di massima di una proposta ideativa architettonica con i relativi costi dell’intervento, finalizzata alla riqualificazione edilizia, al restauro, e alla valorizzazione dell’intera area perché diventi centro operativo del Consorzio e centro polifunzionale atto ad accogliere attività didattiche, scientifiche e culturali.
 
Il nuovo centro operativo del Consorzio di Bonifica della Media Pianura Bergamasca dovrà obbligatoriamente accogliere le seguenti destinazioni d‘uso essenziali e i relativi locali di servizio:
 
· Auditorium
- sala per eventi (convegni, conferenze, seminari ed esibizioni varie) strutturata in modo tale da divenire uno spazio polifunzionale capace di trasformarsi a seconda dell’esigenza (per circa 100 posti a sedere).
 
· Centro operativo dell'ente
- Sala riunioni;
- postazioni uffici disposti in unico salone
- uffici dirigenziali;
- archivio;
- ufficio sportello al pubblico;
- segreteria accoglienza.
 
· Laboratori didattici con eventuali spazi espositivi
- spazi per attività didattiche, espositive e divulgative, dedicate ad un’utenza generica, innanzitutto locale, con particolare riguardo al coinvolgimento di bambini, famiglie e scolaresche.
 
· Servizi ristorazione e bar
- spazio per attività di pubblico esercizio per la somministrazione di alimenti e bevande.
 
· Appartamento del custode
- residenza per un eventuale custode o gestore del ristorante.
 
· Area attività scientifiche
- spazio per le attività scientifiche e di ricerca in merito all’utilizzo delle acque.
 
· Area esterna pavimentata e aree a verde
- valorizzazione dell’area verde adiacente alla cascina anche attraverso la creazione di percorsi tematici.
 
· Parcheggi e viabilità
- spazi da destinare a parcheggio delle autovetture, ma con l‘esclusione di autorimesse interrate per problemi di gestione, controllo e sicurezza che potrebbero verificarsi in futuro;
- viabilità di accesso al nuovo centro polifunzionale;
- percorsi pedonali.
 
· Ubicazione quadri telecomando e telecontrollo
– spazio da destinarsi ad ospitare le armadiature contenenti visori, registratori, display, comandi aventi una superficie verticale di circa mq. 20
 
Potranno partecipare al concorso solo professionisti ai quali non sia inibito, al momento dell’iscrizione, l’esercizio della libera professione, sia per legge che per contratto o per provvedimento disciplinare.
 
Le proposte, a pena di esclusione, dovranno essere presentate entro il prossimo 12 gennaio 2010.
 
Il concorso si concluderà con l‘attribuzione dei seguenti premi:
 
- al primo classificato 3mila euro;
- al secondo classificato 2mila euro;
 
- al terzo classificato mille euro.
 
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
La domotica, quali risvolti sociali ed economici per le famiglie? Leggi i risultati