Carrello 0
DESIGN NEWS

TUBES al 59° SIA Guest di Rimini

Commenti 2951

Significativa presenza al Good Design Hotel

Vedi Aggiornamento del 25/01/2013
Commenti 2951

27/11/09 - All’interno di Good Design Hotel – la mostra allestita nell’ambito di SIA Guest di Rimini (21-24 novembre 2009) che ha proposto un progetto di hotel ecosostenibile e multistelle – erano presenti alcune proposte di design di Tubes Radiatori, primaria azienda del settore termoarredo.

Una delle attenzioni di chi progetta l’accoglienza fuori casa è proprio quella di assicurare all’utente un alto grado di benessere, affinché l’ospite possa sentirsi come a casa propria. Per Tubes, il concetto di comfort non si limita solo all’aspetto termico, ma si estende anche al progetto di arredo, in cui il corpo scaldante diventa parte dell’architettura.

Innovativi nel concept progettuale basato sulla ricerca di un equilibrio tra efficienza energetica e qualità estetica, i radiatori Tubes sono inseriti in diverse aree dell’albergo, dalle aree comuni alle camere, rispondendo in modo puntuale alla richiesta di comfort e a requisiti di ecosostenibilità, valori che si ritrovano nell’intera gamma di radiatori Tubes, contraddistinta da bassi contenuti d’acqua a garanzia di bassi consumi e di eccellenti rese termiche, e dall’impiego di materiali completamente riciclabili, come l’alluminio.

La flessibilità nella destinazione d’uso dei radiatori Tubes è insita nel loro design concept, fondato sulla ricerca di un equilibrio tra efficienza energetica e qualità formale, risultato della continua sperimentazione in campo tecnico ed estetico, con un lavoro condotto in parallelo sui materiali, i processi di lavorazione, lo studio formale e dimensionale.

Dagli inizi degli anni Novanta, quando il concetto di radiatore di arredamento era agli esordi, l’azienda, che proprio allora iniziava il suo percorso, ha saputo costruirsi una forte identità produttiva e culturale, basata sullo sviluppo del know-how tecnologico e su una marcata sensibilità nel captare le aspettative del mercato.

Già nella prima, storica collezione Basics del 1994, la forte espressività degli elementi non è mai fine a se stessa, bensì è legata ad esigenze funzionali e a qualità d’uso. La rotondità degli elementi tubolari, ad esempio, rende l’oggetto sensuale e accattivante, e, nello stesso tempo, si propone come elemento di sicurezza all’interno della casa. Allo stesso modo la sezione ridotta dei tubolari, oltre a contenere i consumi idrici e a garantire massima efficienza termica, conferisce al radiatore una personalità raffinata.

Valori che, declinati secondo schemi sempre più evoluti nell’ambito della ricerca di design nelle successive collezioni di Tubes, rappresentano la chiave di lettura di un linguaggio trasversale, capace di rispondere alle richieste del contract alberghiero anche più esigente. Una delle attenzioni di chi progetta l’accoglienza fuori casa è proprio quella di assicurare all’utente un alto grado di benessere, affinché l’ospite possa sentirsi come a casa propria.

Già nella collezione Extras, evoluzione dei Basics verso una più decisa connotazione di design, Tubes introduce una soluzione apertamente destinata alle strutture alberghiere, ma altrettanto pratica per il bagno di casa, particolarmente quello degli ospiti. E’ Hotel 14, tradizionale scaldasalviette a funzionamento idraulico che si arricchisce di un comodo piano d’appoggio, naturalmente scaldante, ove riporre gli asciugamani di ricambio.

E per restare nell’ambito di una funzionalità similare, nel 2004, all’interno della collezione Elements sviluppata sotto la direzione artistica di Ludovica+Roberto Palomba, esce Montecarlo (design: Peter Jamieson), radiatore scaldasalviette dall’anima molteplice, ma anche elegante struttura declinabile in diverse soluzioni formali e dimensionali a funzionamento sia idraulico sia elettrico, che si offre come raffinato contenitore a giorno: un oggetto concepito per abbellire e rendere più confortevoli i nostri riti quotidiani in ogni stagione, con un nuovo senso del lusso.

Per Tubes, il concetto di comfort non si limita quindi solo all’aspetto termico, ma si estende anche al progetto di arredo, in cui il corpo scaldante diventa parte dell’architettura. Per questo, all’interno della mostra Good Hotel Design, progetto di allestimento di un vero e proprio hotel ecosostenibile e multi stelle, le proposta di Tubes erano presenti all’interno delle parti comuni come nelle camere dell’albergo.

Nell’area riservata alla Sala Congressi e alla zona relax, allestita dallo Studio Gritti Rollo, l’eclettica personalità di add-On (design: Satyendra Pakhalé) si è manifesta come originale partizione degli spazi con la scenografica versione intramuro. Nella “Camera  ***stelle”, progettata da Luca Scacchetti, la verticale plasticità di Milano (design: Antonia Astori e Nicola De Ponti) si è inserita nello stile sobrio e rigoroso degli arredi grazie alla sua semplicità, apportando una nota di  raffinata eleganza. E, ancora, Montecarlo ha completato l’arredo della soluzione “Insideout” curata da Vudafieri Saverino Partners per la “Camera Roofgarden”.

Attraverso questa partecipazione, Tubes ha esplorato il contract come nuovo orizzonte di mercato da affiancare ai canali distributivi tradizionali, proponendo una ricca e articolata varietà di gamma accanto ad una profonda esperienza sul piano progettuale, industriale e di servicing, connotata da una particolare flessibilità per i progetti custom-made.


Tubes Radiatori Srl
Via Boscalto, 32
31023 - Resana
T +39 042 37161
F +39 042 3715050
www.tubesradiatori.com
tubes@tubesradiatori.com

© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Lucernari e cupole per illuminare dall'alto, quali usi nei tuoi progetti? Partecipa