Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Nuovo Testo Unico Edilizia, passi avanti per la proposta di legge
NORMATIVA Nuovo Testo Unico Edilizia, passi avanti per la proposta di legge
INFORMATICA

Al via la posta elettronica certificata per i professionisti

di Rossella Calabrese

I Consigli Nazionali degli ingegneri e degli architetti stanno fornendo gli indirizzi PEC

Vedi Aggiornamento del 16/05/2011
Commenti 13176
24/11/2009 - Entro il 29 novembre prossimo i professionisti dovranno comunicare agli ordini e collegi di appartenenza un indirizzo di Posta Elettronica Certificata (PEC). L’obbligo è previsto dal DL 185/2008 , convertito nella Legge 2/2009 .
 
Gli ordini e i collegi pubblicheranno in un elenco riservato, consultabile in via telematica esclusivamente dalle pubbliche amministrazioni, i dati identificativi degli iscritti con il relativo indirizzo di posta elettronica certificata. Un messaggio di posta elettronica certificata ha lo stesso valore di una raccomandata con avviso di ricevimento; inoltre, tramite la PEC i professionisti potranno: gestire le comunicazioni ufficiali con le pubbliche amministrazioni, inviare e ricevere contratti e fatture e sostituire tutti i documenti utilizzati in via legale.
 
Il Consiglio Nazionale degli Ingegneri ha messo a disposizione degli iscritti che ne faranno richiesta, senza alcun onere, una casella di PEC. La casella ha un indirizzo del tipo nome.cognome@nomedominio.it ed è fornita da un gestore accreditato presso il C.N.I.P.A. (Centro Nazionale per l’Informatica nella Pubblica Amministrazione). Il gestore che si è aggiudicato la fornitura del servizio è Aruba PEC S.p.A., con il quale è stato concordato uno schema di indirizzo di PEC uguale per tutti.
 
Il Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori e gli Ordini provinciali hanno stipulato convenzioni per dotare i propri iscritti di un indirizzo PEC. Alcuni ordini hanno attivato un autonomo sistema di caselle afferenti alle strutture provinciali, altri si sono appoggiati ad Archiworld Network. Ulteriori informazioni sulle caratteristiche e le modalità di attivazione del servizio saranno pubblicate sul sito del CNAPPC, sui siti degli ordini locali e saranno inviate agli iscritti dalle segreterie provinciali.

Anche il Consiglio Nazionale dei Geometri e dei Geometri Laureati (CNG) e la Cassa Italiana di Previdenza ed Assistenza dei Geometri Liberi Professionisti (CIPAG) hanno messo a disposizione di tutti gli iscritti, in modo totalmente gratuito, una casella di Posta Elettronica Certificata (P.E.C.), denominata “geopec.it”.

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui
Altri commenti
thumb profile
giacomo

caro archit lucius pensa meglio a come ci stanno attaccando da tutte le parti per il semplice fatto di essere capaci, lascia perdere la lamentela delle competenze, io sono un geometra e non mi sono mai sognato di fare " l'archit" e finiamola così perche se vado avanti scoprirai che la vostra presuntuosità professionale e una delle concause dell'attacco concentrico che la politica l'assistenzialismo e il sindacalismo degli incapaci stanno facendo nei nostro confronti. uniamoci e facciamo valere la nostra forza basta guerre provocate da altri. la pec e' un'altra trovata di questi altri per terrorizzarci e tenerci sotto controllo. attacchiamo il soviet unvece di slinguarlo per gli incarichi faraonici per poi campare di rendita facendo i buonisti e i pontificatori al ripara della politica. assumiamici responsabilità vere come fanno i geometri da sempre, da sempre ogni mattina ci rimbocchiamo le maniche e ci tuffiamo nel caos amministrativo, edilizia sicurezza catasto ecc ecc per qualche migliaio di euro se ci va bene e senza contestazioni avvocati minacce corruzioni pubbliche ostacoli ostracismo superficialità, noi geometri la guerra la facciamo tutti igiorni e non vogliamo certamente farla ai colleghi superiori, ma voi scendete dal piedistallo e non nascondetevi dietro le citazioni famose la politica (corrotta e dei raccomandati)


x Sondaggi Edilportale
Superbonus 110%, come sta andando e cosa ci aspetta? Leggi i risultati