Add Impression
Network
Pubblica i tuoi prodotti
Piano Casa Lazio, acquisto invenduto in chiave anticrisi

Piano Casa Lazio, acquisto invenduto in chiave anticrisi

Housing sociale e rilancio del settore edilizio anche attraverso la vendita del patrimonio Erp

Vedi Aggiornamento del 15/03/2010
di Paola Mammarella
Vedi Aggiornamento del 15/03/2010
16/11/2009 - Approccio sistematico e unitario per il Piano Casa del Lazio. Nel Comune di Roma è in fase di approvazione una delibera per sostenere il settore edilizio e rispondere contemporaneamente alla carenza di alloggi, che priva molti cittadini del diritto a una abitazione. Confermato quindi l’impegno per l’attuazione dell’ housing sociale .
 
Carenza di alloggi : Nella provincia di Roma il fabbisogno abitativo si attesta su 48 mila unità, di cui 36 mila per le famiglie in cerca di un alloggio da locare a canone sostenibile, e più di 11 mila per studenti fuori sede, giovani coppie, immigrati, lavoratori e proprietari in forte stato di disagio.
 
Il Prg in vigore prevede la realizzazione di 25 mila appartamenti, cifra che lascia parzialmente insoddisfatta la domanda di abitazioni.
 
Soluzioni : Intanto si sta procedendo all’individuazione di aree da destinare all’housing sociale e alla densificazione delle aree edificabili, riservando le cubature aggiuntive agli alloggi popolari. Previsto anche il cambio di destinazione d’uso di zone urbanistiche o fabbricati non destinati ad uso residenziale.
 
Acquisto dai privati : Lo step successivo è l’acquisizione sul mercato di un certo numero di appartamenti da destinare all’edilizia residenziale pubblica. La Giunta del Comune di Roma, infatti, ha annunciato la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale di un avviso pubblico per l’acquisizione di immobili di recente costruzione o ristrutturazione, in fase di ultimazione, o ancora, di prossima realizzazione, a condizione che siano disponibili entro il 31 dicembre 2010. Iniziativa che renderà possibile il recupero di circa 300 abitazioni.
 
Acquisto immobili invenduti : Seguiranno ulteriori trattative negoziali per utilizzare, a scopo di housing sociale, gli immobili privati costruiti e rimasti invenduti, proponendo ai soggetti attuatori incentivi di tipo urbanistico e fiscale, o l´esenzione dai vincoli alla locazione.
 
Parte dei fondi necessari sarà reperita grazie alla vendita del patrimonio comunale Erp, Edilizia residenziale pubblica, dalla quale si stima di poter ricavare 400 milioni di euro.
 
Oltre 7 mila alloggi saranno ceduti agli affittuari con i requisiti in regola a prezzi inferiori a quelli di mercato, stabiliti moltiplicando il valore catastale per un coefficiente stabilito. Per i dieci anni successivi alla vendita le case non potranno essere rivendute né potrà essere mutata la loro destinazione d’uso.
Add Impression Add Impression
Imposta la nazione di spedizione

La scelta della nazione consente la corretta visualizzazione dei prezzi e dei costi di spedizione