Carrello 0
Vilnius: design scandinavo per il complesso Konstitucijos Avenue 21
RISULTATI

Vilnius: design scandinavo per il complesso Konstitucijos Avenue 21

di Rossella Calabrese

Vincono Schmidt Hammer Lassen e Lund+Slaatto

10/11/2009 - La cordata composta dagli studi di architettura scandinavi Schmidt Hammer Lassen (Aarhus) e Lund+Slaatto Architects (Oslo) ha vinto il concorso di progettazione per "Konstitucijos Avenue 21", un complesso a uso misto di 52.863 metri quadri destinato a sorgere in quel di Vilnius, capitale della Lituania.

La struttura sarà situata nel quartiere in rapido sviluppo di Snipiskes, nella zona nord di Vilnius, ed ospiterà uffici, appartamenti, shops, centri fitness, sale conferenza e un hotel.

Nella proposta vincitrice il complesso dispone di tre torri, a creare una composizione dinamica, in un dialogo costante col quartiere esistente e con i futuri edifici limitrofi. I volumi definiscono uno spazio centrale e vari itinerari. Ciascuno dei tre corpi è strutturato da singole unità, che possono essere costruite in fasi differenti e in una qualsiasi ordine.

L’elevazione degli edifici aumenta seguendo un moto rotatorio che parte dal volume più basso a sud-est e termina sulla porzione nord-orientale del sito, dove sorge l’elemento architettonico più alto del complesso. Le strutture appaiono come “sparpagliate” sull’area, dando vita a particolari interazioni con gli altri volumi all'interno del blocco.

La torre nord-occidentale ospita sui piani più alti uffici e unità abitative, in posizione ottimale per ricevere luce solare e godere di una bella vista sull’intorno.

L'hotel è situato nell’edificio principale, al cui piano terra trovano collocazione diverse attività commerciali, direttamente accessibili dalla “Konstitucijos Avenue”.

Il quartiere ha un profilo ambientale dal forte impatto visivo, con un generoso inserimento di tetti verdi e sistemi per la gestione delle acque reflue. Gli edifici sono orientati in base al moto solare giornaliero, in modo da ottenere un riscaldamento termico equilibrato durante gli orari lavorativi.

“La cooperazione con i nostri colleghi Lund + Slaatto ha decisamente contribuito alla nostra vittoria.
Schmidt Hammer Lassen guarda ai paesi baltici come un mercato potenziale per la loro architettura”, fanno sapere dallo studio danese, già vincitore, nel 2008, di un concorso di progettazione per il masterplan della EcoBay a Tallinn, in Estonia.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
La domotica, quali risvolti sociali ed economici per le famiglie? Leggi i risultati