Carrello 0
URBANISTICA

Rischio idrogeologico, in arrivo piano straordinario da 4 miliardi

di Rossella Calabrese
Commenti 3507

Ministro Prestigiacomo: aumenteremo di 50 milioni di euro lo stanziamento annuo per il dissesto

Vedi Aggiornamento del 16/04/2010
Commenti 3507
06/11/2009 – Il Governo varerà un Piano nazionale per il rischio idrogeologico, con uno stanziamento di circa 4 miliardi di euro in 10 anni, che andrebbero a coprire i primi 150-200 interventi urgenti. Lo ha annunciato il Ministro dell’Ambiente Stefania Prestigiacomo nel corso di un’audizione tenutasi il 3 novembre scorso in Commissione ambiente della Camera dei Deputati.
 
Lo schema di decreto legge per l’istituzione del Piano nazionale è da tre settimane sul tavolo del Consiglio dei Ministri e attende ancora una risposta sulla copertura finanziaria dal Ministro dell’Economia ( leggi tutto ).

Il Ministro Prestigiacomo chiederà al Governo di poter contrarre un mutuo, anche decennale, per un totale di 3-4 miliardi di euro che corrisponderebbero ai 300 milioni all’anno chiesti, ovvero 50 milioni in più di quanto è stato stanziato finora per la difesa del suolo, pari a circa 250 milioni all’anno.
 
Lo schema di DL prevede, inoltre, la costituzione di una commissione tecnica che dovrà redigere il nuovo piano entro 60 giorni dal proprio insediamento.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Manovra 2020, Decreto Clima, Bonus casa. Quali sono le misure più urgenti? Partecipa