Carrello 0
Barletta trasforma una vasta area in luogo pubblico di eccellenza
CONCORSI

Barletta trasforma una vasta area in luogo pubblico di eccellenza

di Daniela Colonna

In gara progetti ecosostenibili a impatto zero

18/12/2009 - Il comune di Barletta ha lanciato un concorso di progettazione per la riqualificazione, valorizzazione urbanistica, paesaggistica ed architettonica, di un ampia area posta al centro del Piano di zona P.E.E.P..

Obiettivo è porre in essere un insieme sistematico e coerente di interventi sugli spazi aperti di proprietà pubblica finalizzati a favorire l’uso dello spazio urbano, quale luogo pubblico di eccellenza ed ambiente di aggregazione, di incontro e di socializzazione dei cittadini.

Particolare attenzione dovrà essere rivolta a:

• rafforzare le specificità del luogo oggetto del concorso in relazione al valore simbolico che esprime ed ai caratteri architettonici ed ambientali presenti, attraverso proposte di ridisegno e di qualificazione funzionale, di definizione dei caratteri architettonici, dei materiali, degli arredi;

• valorizzare gli spazi e le architetture anche attraverso un sistema di illuminazione diversificato e d’effetto, mediante l’uso di tecnologie finalizzate al risparmio energetico, alla realizzazione di percorsi
sicuri nel rispetto della normativa relativa all’abbattimento delle barriere architettoniche, nonché alla riorganizzazione della viabilità pedonale;

• individuare ed evidenziare le relazioni tra i diversi spazi aperti oggetto del concorso, in modo che il progetto si inserisca nel contesto circostante anche attraverso la definizione di principi ed attenzioni
a cui attribuire valore simbolico per l’elaborazione di successivi approfondimenti progettuali.

• Tutti gli interventi progettati dovranno essere ecosostenibili ed adottate tecnologie e metodiche ecocompatibili e possibilmente ad impatto zero.

La partecipazione al concorso è aperta agli architetti e agli ingegneri, iscritti agli albi dei rispettivi ordini professionali.

La scadenza per la consegna dei documenti indicati dal bando è stata fissata al 15 febbraio 2010.

L’Amministrazione riconosce al primo classificato un premio dell’importo di euro 20mila.

 

© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Bonus per la casa, come migliorarli? Leggi i risultati