Carrello 0
NORMATIVA

VAS, amministrazioni obbligate al rispetto dei tempi

di Paola Mammarella
Commenti 4934

Tar Campania: impossibile infrangere il limite di 90 giorni per la verifica di assoggettabilità

Vedi Aggiornamento del 24/06/2010
Commenti 4934
15/12/2009 – Il silenzio dell’Amministrazione competente a effettuare la verifica di assoggettabilità alla Vas, Valutazione ambientale strategica, non ha valore e implica la nomina di un commissario. Si è pronunciato il questo senso il Tar della Campania con la sentenza 6951/2009 , depositata il 2 dicembre scorso.
 
In base al Decreto Legislativo 152/2006 , Codice Ambiente, l’autorità alla quale spetta l’effettuazione del procedimento di verifica ha a disposizione 90 giorni di tempo dalla data in cui l’amministrazione che intende adottare il piano trasmette il rapporto preliminare.
 
L’autorità, quindi, nel limite perentorio di 90 giorni deve obbligatoriamente decidere se il piano può essere o meno escluso dalla procedura di valutazione ambientale strategica, emettendo un provvedimento conclusivo di verifica.
 
Il decorso del tempo senza giungere a una pronuncia dell’Amministrazione competente impedisce il corso del procedimento di approvazione del piano. Si rende quindi necessaria la nomina di un commissario ad acta.
 
Il caso preso in esame dal tribunale amministrativo riguarda un consorzio che ha depositato l’istanza per la realizzazione di un complesso costruttivo e l’approvazione del relativo Pua, Piano urbanistico attuativo, allegando gli atti per la verifica di assoggettabilità alla Valutazione ambientale strategica.
 
A causa del mancato riscontro da parte dell’autorità regionale competente, il consorzio ha presentato ricorso al Tar, che lo ha accolto obbligando la Regione a pronunciarsi entro 60 giorni.
 
Il Tribunale amministrativo ha ipotizzato anche una situazione di persistenza dell’inerzia, facendo subentrare in veste di commissario ad acta il Prefetto o un suo delegato e fissando a 800 euro il rimborso delle spese di giudizio a carico della Regione.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Lucernari e cupole per illuminare dall'alto, quali usi nei tuoi progetti? Partecipa