Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Edilportale Digital Forum, la seconda giornata della fiera virtuale dell’edilizia
TECNOLOGIE Edilportale Digital Forum, la seconda giornata della fiera virtuale dell’edilizia
RISPARMIO ENERGETICO

Puglia, online l’albo dei certificatori della sostenibilità

di Rossella Calabrese

L’accreditamento ha validità transitoria, gli iscritti dovranno comunque abilitarsi

Vedi Aggiornamento del 22/11/2011
Commenti 12869
11/02/2010 - Con determina dirigenziale n. 8 del 4 febbraio 2010 , è stato approvato l’elenco dei primi certificatori della sostenibilità ambientale degli edifici residenziali, in fase transitoria, ai sensi della Lr 13/2008 “Norme per l’abitare sostenibile”.
 
Il Sistema di valutazione del livello di sostenibilità ambientale degli edifici (approvato con la deliberazione 1471/2009 e integrato con la deliberazione 2272/2009 ) prevede che nei primi sei mesi di vigenza del sistema, siano riconosciuti come Soggetti Certificatori i tecnici abilitati (ingegneri, architetti, geometri, laureati in scienze agrarie, periti agrari e periti industriali) i cui curricula saranno valutati dalla Regione Puglia, che abbiano frequentato corsi, siano in possesso di titoli di studio post-laurea in materia di sostenibilità ambientale degli edifici, siano accreditati per il rilascio di certificati di sostenibilità ambientale in altre regioni o abbiano esperienza, almeno quinquennale, di progettazione di edilizia sostenibile.
 
I certificatori di sostenibilità ambientale, accreditati in fase transitoria, dovranno comunque sostenere l’esame abilitante. È possibile presentare domanda di inserimento nell’Albo entro e non oltre il 31 maggio 2010. L’elenco verrà aggiornato mensilmente.
 
“Gli ulteriori passi in avanti compiuti nell’attuazione della legge regionale 13/2008 - ha detto l’assessore all’assetto del territorio, Angela Barbanente - collocano ormai la Puglia fra le Regioni di punta in questo campo. È importante, ora - ha aggiunto Barbanente - che i Comuni graduino gli incentivi volumetrici previsti dall’articolo 12 della legge 13/2008 in modo tale da favorire la sostituzione di edifici e la riqualificazione di quartieri caratterizzati da elevati livelli di inefficienza energetica e incompatibilità ambientale opportunamente diagnosticati, escludendo edifici e contesti urbani storici di valenza ambientale, culturale e architettonica.”
 
L’elenco dei certificatori e tutta la normativa in materia sono disponibili in rete, sul sito istituzionale della Regione, alla pagina “ certificazione abitare sostenibile ”.

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui