Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Fondo Kyoto da 200 milioni di euro, pubblicato il bando
FINANZIAMENTI Fondo Kyoto da 200 milioni di euro, pubblicato il bando
AZIENDE

Da Dow Italia la membrana traspirante VEMPRO VR

Soluzioni progettuali per le coperture a falde inclinate

Commenti 2688
15/03/2010 – VEMPRO™ VR di Dow Italia - Building Solutions è una membrana a bassa traspirazione con funzione di freno al vapore che consente un’ottima tenuta all’acqua nelle coperture a falde ventilate con solaio in laterocemento o in legno qualora si voglia consentire la tenuta all’acqua e al contempo preservare una certa diffusione del vapore acqueo evitando rischi di formazione di condense.
 
VEMPRO VR è una membrana a bassa traspirazione ma impermeabile all’acqua composta da tre strati:
- uno strato inferiore di tessuto non tessuto in polipropilene protettivo ed assorbente;
- un film intermedio in polietilene che ha il compito di regolare il flusso di vapore;
- uno strato superiore ad alta resistenza allo strappo e ai raggi UV.
 
Per l’adeguata gestione del vapore acqueo attraverso la struttura di copertura a falde, con pendenze superiori a 10° e  con ventilazione sottotegola, in mancanza di normative italiane di riferimento, un orientamento generale ci viene dato dalle normative europee. Un parametro che caratterizza i freni a vapore è il valore Sd.

Lo spessore equivalente di aria Sd è dato dal prodotto del fattore di resistenza al passaggio del vapore d’acqua del materiale μ moltiplicato per lo  spessore d del materiale stesso (Sd = μ ·d). Il significato di Sd rappresenta la perfetta equivalenza del valore di  esistenza al passaggio del vapore d’acqua offerta da un materiale di spessore d con valore μ ed uno strato d’aria di  spessore Sd dal momento che μ aria = 1. Sono considerati freni a vapore membrane con un Sd compreso tra 2 e 20.

DOW ITALIA Divisione Commerciale su Edilportale.com

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui