Carrello 0
Wallonie-Bruxelles Design/Mode al Salone Satellite
DESIGN NEWS

Wallonie-Bruxelles Design/Mode al Salone Satellite

Le proposte innovative di dieci designer

09/03/10 - WBDM presenta Powers of Ten – dieci designer dalla Vallonia e Bruxelles Emmanuel Bauthier - Loïc Detry - Déborah Franquet - Emmanuel Gardin - Marie Gobert - Pauline Gorelov - Vincent Olm - Olivier Pitot - Stuut - Mathias van de Walle
Dal 14 al 19 aprile, nell’ambito del SaloneSatellite, Wallonie-Bruxelles Design/Mode presenta una piattaforma di dieci designer e le loro proposte innovative per l’habitat domestico: sistemi di illuminazione, rivestimenti murali, tavoli e librerie, sedute e complementi d’arredo. Questa edizione è caratterizzata in modo particolare da ricchezza tecnica e varietà dei materiali impiegati. Autori di prototipi destinati alla produzione industriale o alla piccola serie artigianale, questi designer prendono parte attiva nel dibattito attuale sul ruolo svolto dal design in rapporto alla società e all’ambiente, in difesa di processi diversificati dove l’oggetto viene ricondotto puntualmente all’interno di un sistema di riflessioni globali, umane e universali.
Powers of ten (Potenze di dieci) è un’opera culto della cinematografia tra scienza e arte, che mette in luce la teoria della relatività e il concetto di percezione. Un viaggio per immagini lungo la scala dell’Universo, tale progetto venne realizzato nel 1968 dagli architetti e designer Charles & Ray Eames e sette anni dopo fu prodotto da IBM. Una giornata come le altre, in un parco di Chicago, durante un pic-nic… Ogni 10 secondi il campo visivo s’ingrandisce alla potenza di 10, dall’infinitamente grande all’infinitamente piccolo. Le persone, gli oggetti divengono semplici ‘misure’ di riferimento, entità comparative, relative. Quest’opera resta di un’attualità sconcertante…
Un tributo ai grandi Eames, al nuovo decennio e ai designer selezionati dal comitato del
Cosmit: il numero elevato dei partecipanti, di cui sei alla prima esperienza in questo contesto, è una conferma dell’interesse ormai diffuso per il design belga. I dieci prescelti (un collettivo e 9 designer) propongono delle soluzioni inedite che contribuiscono a sviluppare una missione ormai indispensabile del design: quella di creare un’offerta di oggetti intelligenti e sostenibili, in grado di coabitare con la meravigliosa complessità dell’universo.
Wallonie-Bruxelles Design/Mode (WBDM) è un’organizzazione governativa che offre un servizio di supporto per lo sviluppo e il riconoscimento internazionale dei designer e gli stilisti attivi in Vallonia e a Bruxelles. Anche quest’anno, WBDM sostiene la partecipazione di questi 10 giovani designer.

iSaloni > SaloneSatellite
Nuovo Quartiere Fiera Milano, Rho
Pad. 22-24 stand D1 > D11
14-19 aprile 2010
aperto tutti i giorni ore 09.30-18.30
cocktail per la stampa: sabato 17 aprile alle ore 13.00
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Come cambia l’edilizia italiana: la domanda Partecipa