Network
Pubblica i tuoi prodotti
LIVE
oggi alle ore 07:30
Edilportale Digital Forum sta per cominciare
Vai al prossimo articolo
Edilportale Digital Forum, al via il primo Summit online della Filiera delle Costruzioni
TECNOLOGIE Edilportale Digital Forum, al via il primo Summit online della Filiera delle Costruzioni
LAVORI PUBBLICI

Piano Casa dimezzato, il Governo delude sul social housing

di Paola Mammarella

L'Associazione dei Comuni: l’Esecutivo riduce da 100 a 50 mila gli alloggi da costruire nei prossimi cinque anni

Vedi Aggiornamento del 25/10/2011
Commenti 4620
25/03/2010 - Piano Casa positivo ma incompleto. Lo ha affermato l’ Anci , Associazione nazionale comuni italiani, che nella firma del decreto per l’avvio della procedura per la scelta della società di gestione che attuerà le misure, vede un obiettivo significativo ma ancora da perfezionare.
 
Alle iniziative varate dovrebbe aggiungersi la riforma del mercato privato delle locazioni, in grado di ridurre il peso del canone di affitto attraverso incentivi ai proprietari e contributi agli inquilini. Secondo Roberto Tricarico, delegato Anci per le politiche abitative, il 60% dello stipendio è assorbito dagli affitti. Condizione che ha visto aumentare la morosità fino al 90%.
 
Anci ribadisce quindi la richiesta di un tavolo con Governo, sindacati e associazioni del settore costruzioni, proposta già avanzata alla terza conferenza nazionale sulla casa tenutasi a Venezia nel mese di febbraio. Tra le idee da sottoporre all’Esecutivo una riforma fiscale, ma anche una soluzione agli investimenti che durante lo scorso anno hanno portato alla costruzione di soli 1900 alloggi su tutto il territorio nazionale.
 
Stato dei lavori : Ricordiamo che il via libera al Piano Casa è arrivato con l’approvazione da parte della Banca d’Italia del regolamento per il Fondo Investimenti per l’Abitare, realizzato da Cassa Depositi e Prestiti, Abi e Acri a sostegno del social housing.
 
La pronuncia ha fatto seguito al decreto per la ripartizione tra le regioni dei 200 milioni approvati dal Cipe, utili alla realizzazione o al recupero di 5 mila abitazioni, e al regolamento predisposto dal Ministero delle Infrastrutture per il funzionamento dei fondi immobiliari locali e nazionale e la scelta dei partecipanti.
 
Procedura : In base all’accordo raggiunto, dopo una consultazione con le Regioni sull’incremento del patrimonio Erp, le agevolazioni alle cooperative e i programmi di edilizia residenziale, entro aprile potrà essere pubblicato il bando di gara per l’attivazione dei fondi immobiliari. La pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale dovrà avvenire dopo la registrazione da parte della Corte dei Conti. Il concorrente avrà a disposizione 60 giorni per presentare l’offerta.
 
Previsioni dimezzate : Procedendo verso la piena operatività del Piano Casa il Governo ha rivisto in parte le proprie aspettative. Da una stima iniziale di 100 mila alloggi a fronte di circa 7 miliardi di risorse movimentate, è stata annunciata la realizzazione di 50 mila abitazioni nei prossimi 5 anni grazie a un ammontare complessivo di 4 miliardi di euro.

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui