Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Recovery Plan, Draghi: ‘supervisione politica affidata al Governo, operatività agli enti locali’
LAVORI PUBBLICI Recovery Plan, Draghi: ‘supervisione politica affidata al Governo, operatività agli enti locali’
LAVORI PUBBLICI

Tassa sulle gare, da maggio nuove modalità di versamento

di Rossella Calabrese

Le istruzioni operative saranno rese note a partire dal 1° aprile 2010

Vedi Aggiornamento del 23/12/2010
Commenti 5175
12/03/2010 - Entreranno in vigore il 1° maggio 2010 le nuove modalità di versamento delle contribuzioni da parte delle stazioni appaltanti e degli operatori economici. Le istruzioni operative saranno disponibili sul sito web dell’Authority a partire dal 1° aprile 2010, al fine di consentire ai soggetti interessati di adeguarsi per tempo.
 
Lo comunica l’Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici con la Delibera del 15 Febbraio 2010 .
 
Ricordiamo che il contributo, previsto dall’art. 1, commi 65 e 67 della Finanziaria 2006, serve alla copertura dei costi relativi al funzionamento dell’Authority ed è a carico dei soggetti pubblici e privati sottoposti alla sua vigilanza, cioè le stazioni appaltanti, le imprese che partecipano alle gare e gli organismi di attestazione. La tassa sulle gare di lavori pubblici è stata disciplinata dall’Authority con la delibera del 26 gennaio 2006.
 
Rispetto agli anni scorsi, i contributi (differenziati secondo l’importo posto a base di gara) dovuti da stazioni appaltanti e imprese sono rimasti invariati, come pure è confermati il contributo del 2% dei ricavi per gli organismi di attestazione (SOA).
 
Il pagamento del contributo da parte delle imprese è obbligatorio per essere ammesse alle gare.
Alla presentazione dell’offerta occorre infatti dimostrare di avere versato la somma, pena l’esclusione dalla gara. Le SOA devono invece versare la tassa entro 30 giorni dall’approvazione del proprio bilancio.

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui