Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Edilportale Digital Forum, al via il primo Summit online della Filiera delle Costruzioni
TECNOLOGIE Edilportale Digital Forum, al via il primo Summit online della Filiera delle Costruzioni
RISPARMIO ENERGETICO

Rinnovabili, la Sicilia stanzia 60 milioni per gli enti locali

di Paola Mammarella

Scade il 2 agosto il termine per la presentazione delle domande

Commenti 3572
18/03/2010 – Nuove agevolazioni per le energie rinnovabili in Sicilia. Sul Bollettino Ufficiale n. 11 del 5 marzo scorso è stato pubblicato il bando che facilita i soggetti pubblici e gli enti locali interessati a realizzare interventi per la diffusione delle fonti alternative.
 
Complessivamente sono stati stanziati 60 milioni di euro, appartenenti al Fesr 2007/2013, per l’installazione di impianti per la produzione di energia rinnovabile e la realizzazione di interventi di miglioramento dell’efficienza energetica.
 
Potranno beneficiare del finanziamento la Regione Siciliana e le sue agenzie, gli enti locali anche consorziati, le aziende pubbliche e i soggetti a capitale pubblico regionale strumentale, i centri di ricerca pubblici, le aziende sanitarie e ospedaliere e altri enti pubblici.

I progetti potranno essere finanziati fino all’80% a fondo perduto, mentre la parte restante sarà a carico del partecipante al bando. A favore del singolo soggetto non potrà essere erogata una cifra superiore a 3 milioni di euro.

Diversamente, gli impianti fotovoltaici classificati come "parzialmente integrati" possono usufruire al massimo di un finanziamento pari al 20%.

In testa alla classifica delle risorse a disposizione spicca il solare, con circa 19 milioni. Seguono eolico, biomasse, idroelettrico e geotermico. Gli interventi per l’efficienza energetica dovranno prevedere sistemi di cogenerazione e gestione dell’energia.

C’è tempo fino al 2 agosto per la presentazione delle domande, che dovranno essere spedite per raccomandata con ricevuta di ritorno insieme al progetto definitivo.

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui