Carrello 0
CONCORSI

Areale ferroviario di Bolzano: al via il concorso

di Daniela Colonna

Obiettivo riqualificare l’area della Stazione Ferroviaria

Vedi Aggiornamento del 04/08/2010

26/04/2010 - La Società Areale Bolzano ABZ S.p.A. ha lanciato un concorso di idee per l’Areale ferroviario di Bolzano .
Il Concorso è finalizzato all’elaborazione di un Progetto Urbano delle porzioni di area attualmente di proprietà di Rete Ferroviaria Italiana S.p.A., propedeutico ad un processo di riorganizzazione della stazione ferroviaria di Bolzano e recupero a funzioni urbane dello scalo merci in vista del suo trasferimento in altre parti del territorio provinciale.

Il progetto urbano dovrà fornire le indicazioni di uno “schema preliminare di assetto” e proporre soluzioni operative per:
- l’assetto fisico-morfologico;
- l’assetto funzionale con particolare riferimento a quelle trasportistiche;
- le modalità di finanziamento, attuazione e gestione economico-finanziaria degli interventi;
- la tempistica di realizzazione delle opere.

Oltre allo schema preliminare di assetto per l’ambito di intervento, l’oggetto del concorso consisterà inoltre anche nella:
- definizione dello spazio pubblico verde e pavimentato, inteso come spazio connettivo, collettivo e socializzante;
- definizione planivolumetrica e architettonica delle relazioni pubbliche e private;
- definizione architettonica dei principali edifici pubblici e privati.

Il concorso di idee rappresenta una fase fondamentale nel processo di riqualificazione e riorganizzazione dell’area della Stazione Ferroviaria di Bolzano in vista dell’attuazione del progetto ferroviario di realizzazione della circonvallazione del trasporto merci tra Cardano ed Ora, del trasferimento dell’impianto di trasporto intermodale per i treni merci, degli impianti di lavaggio, di sosta e di auto al seguito attualmente localizzati nel parco ferroviario.

Il concorso è aperto a liberi professionisti abilitati all’esercizio della professione in relazione alle prestazioni richieste, secondo le norme dei Paesi di appartenenza.

Il termine per la ricezione delle domande di ammissione al concorso è stato fissato per il prossimo 11 giugno 2010 .

Per la consegna degi elaborati progettuali il termine è di 130 giorni dalla trasmissione da parte del Coordinatore del Concorso dell’invito alla partecipazione alla fase concorsuale.

Per premi e rimborsi spesa sono stati messi a disposizione in totale 435mila euro .

I singoli premi sono i seguenti:
1° Premio: 100mila euro;
2° Premio: 75mila euro;
3° Premio: 50mila euro.

© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Quanto è equo il compenso dei professionisti? Leggi i risultati